La Juventus cerca nuovi investitori in Qatar (Dagospia)

juventus qatar agnelli

La Juventus non se la starebbe passando affatto bene a livello finanziario. Secondo quanto riferisce Dagospia, testata diretta da Roberto D’Agostino, il club presieduto da Andrea Agnelli avrebbe debiti che si aggirano sui 500 milioni di euro. Ad aggravare la situazione dei conti l’acquisto di Cristiano Ronaldo, i cui benefici si vedranno principalmente sul lungo periodo, ma intanto ha costretto il club torinese ad emettere un bond da 175 milioni di euro che è andato più che bene.

Per inseguire il sogno Champions League, insiste la testata online, Andrea Agnelli avrebbe chiesto al cugino John Elkann di aprire il portafogli, ma FCA non sembra avere alcuna intenzione di finanziare altri acquisti faraonici sul mercato. Da qui la necessità di autofinanziarsi tramite cessioni eccellenti, oppure tramite la partecipazione ad una Super Champions che il numero uno della Continassa ha cercato di promuovere senza molto successo.

Gli sceicchi nel capitale della Juventus?

Da qui la ricerca, secondo Dagospia, di nuovi investitori che aiutino la Juventus ad avvicinarsi all’olimpo del calcio europeo, visto che club come Real Madrid, Barcellona e Manchester United hanno fatturati molto superiori a quello dei bianconeri. Si dice, insomma, che Agnelli abbia già avuto dei contatti con degli sceicchi per discutere l’ipotesi di ingresso nel capitale.