Juventus news

Juventus: in caso di addio di Conte è pronto Prandelli

FBL-FRIENDLY-ITA-ARGCesare Prandelli potrebbe essere il prossimo allenatore della Juventus. Sul CT che lascerà la nazionale italiana al termine dei Mondiali di Brasile 2014, infatti, ci sarebbero anche i bianconeri, dopo l’interesse manifestato dal Milan già nei mesi scorsi. L’indiscrezione circola da qualche ora e in sé non avrebbe nulla di clamoroso, visto che già in passato la Juventus si è interessata al suo ex calciatore, anche se poi l’accordo per un motivo o per un altro non si è mai trovato. Ora, però, la storia potrebbe riaprirsi, visto che il calciomercato estivo 2013 ha lasciato pesanti strascichi nella Juventus, soprattutto dopo lo sfogo pubblico di Antonio Conte.\r\n\r\nIl tecnico bianconero, già nell’estate del 2012 aveva minacciato le dimissioni dopo un duro alterco con il dg Giuseppe Marotta per divergenze sul mercato. Per il bene della Juventus, però, Conte ha deciso di continuare la sua storia sulla panchina della Vecchia Signora, riuscendo a fare il massimo con quanto messogli a disposizione dalla dirigenza. L’estate 2013, però, ha riportato tutto punto e a capo, con forti tensioni già alla vigilia del campionato. Decisivo, con ogni probabilità, sarà il mercato di riparazione dal quale Conte si attende quegli investimenti mancati in estate e che dovrebbero consentire alla Juventus di puntare ad arrivare in fondo alla Champions. In caso contrario, a febbraio tirerà le somme e comunicherà la sua decisione alla società, che proprio nello stesso mese, potrebbe avere la disponibilità definitiva di Cesare Prandelli.\r\n\r\nDove andrà Antonio Conte? Barcellona e Manchester United farebbero follie per averlo e lui, che finora ha dovuto fare le nozze con i fichi secchi, avrebbe finalmente quella società che gli direbbe: “mister ecco 30-40-50 milioni, si diverta”.\r\n\r\n[poll id=”65″]\r\n\r\nFoto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi