Calciomercato Juventus

Juventus calciomercato: una telefonata sblocca Tevez, oggi Paratici chiude?

Scritto da Redazione JM

Manchester City's Argentinian forward CaSecondo quanto riferisce ‘Sky Sport’ il contatto telefonico previsto in queste ore tra Juventus e Manchester City per Carlos Tevez ha avuto esito positivo. Già nel pomeriggio, dunque, Fabio Paratici, potrebbe prendere il volo per Manchester  assieme ad alcuni collaboratori: l’attaccante argentino avrebbe risolto le pendenze con il club dello sceicco Mansour e ha già detto sì alla proposta della Juventus di accordo triennale a 5,5 milioni di euro più bonus (per un totale di circa 7 milioni annui). La trattativa sarebbe facilitata in queste ore dal fatto che il Milan si sia defilato (Galliani avrà un’agevolazione per Alessandro Matri?) e che il Real Madrid non possa spendere fino a quando non cederà gli elementi in esubero dell’attuale rosa, tra cui anche Gonzalo Higuain, obiettivo della Vecchia Signora, ma sempre più vicino all’Arsenal che ai bianconeri.\r\n\r\nIn contemporanea, tra oggi e domani Marotta incontrerà Urbano Cairo per conoscere la risposta all’ultima offerta della Juventus per Angelo Ogbonna: 13 milioni cash o 10,5 milioni più la metà del cartellino di Ciro Immobile. Un ultimatum da prendere o lasciare, quello dei bianconeri.\r\n\r\n

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

13 Commenti

  • Perez! LOL.\r\nRobè stavolta mi son piegato dal ridere ad immaginare Perez confuso dire ” ma quando hai detto Exor io immaginavo mi avesse comprato la Ferrari”

  • Se il dg dimostrasse codesta sagacia potrei pensionare la tastiera…sarebbe una “mossa Kansas-City” degna dei tempi d’oro moggiani.

  • quoto ar pharazon, con quei due llorente si divertirebbe sicuramente (e anche noi), inoltre copri entrambe le fasce; niente male quei due, niente male. e come esborso avremmo tutto da guadagnare.

  • concordo con Manuel.\r\nTevez non può essere un obiettivo reale, troppo strombazzato.\r\nIl caos coprela vera trattativa quella di Denis dall’Atatalanta.\r\né lui l’acquisto segreto.

  • esatto,ArPharazon.Qualcuno spieghi al mister(non ha tutti i torti,ma c’è sempre un limite a tutto)che i della valle ne stanno facendo una questione socio-politica-economica,e che sarebbe meglio puntare su altro.15 milioni,forse 20+Marrone e metà Gabbiadini.Qui siamo alla pantomima.

  • Mi sa invece Liajic e Ilicic…questo sì che sarebbero due gran colpi perfettamente in linea con lo stile Juventus senza contare che non dovremmo liberarci nè di Immobile nè di Gabbiadini.

  • in tutto questo susseguirsi di notizie , naturalmente recepite anche da questo sito , che non ha alcuna responsabilita sulle cazzate riportate….mi viene la voglia di fare una domanda semplice,semplice,semplice..ma sto Apache vuole venire alla JUVE e sudare correre ,impegnarsi…..o siamo solo un qualcosa meglio del niente..(.perche e chiaro che merde ne abbiamo gia avute) e non vorrei avere in squadra qualcuno a cui sta bene Torino perche e VICINA A MILANO ed all amato ristorante del pelato milanista.In campana noi tutti

  • Spero di sbagliarmi perchè a me il giocatore STRApiace ma Trovo difficile pensare che un obiettivo reale venga sbandierato da qualcuno così ai 4 venti, soprattutto perchè su tevez ci sarebbe una guerra fredda in corsa con il milan, che con tutte queste informazioni potrebbe controbattere.\r\n\r\ncontinuo a pensare che tevez sia un cavallo di troia per altre trattative, e che gli obiettivi veri siano 2 giocatori che finiscono in -ic. 😉

  • certo, come no…. già sentita, scommetto che si aspetta solo un fax di conferma… ma anche stavolta l’apparecchio si guasterà per delle settimane ahahahah

Commenta

Jmania.it - 2017

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi