Juventus calciomercato: tutte le news del 25 settembre 2020

In entrata di parla ancora di Chiesa, sondaggi anche per Llorente e Correa

juventus calciomercato news 25 settembre 2020

Federico Chiesa rimane uno degli obiettivi della Juventus. Lo riferisce Sky Sport, secondo cui l’attaccante esterno viola potrebbe trasferirsi a Torino con la formula del prestito, dopo che è stata registrata l’apertura da parte della Fiorentina. Ovviamente, il presupposto è che la Juve faccia spazio nella lista Uefa, perché attualmente ci sono ancora diversi calciatori in esubero e il rischio è che si arrivi al 6 ottobre con elementi eccellenti esclusi dalla Champions. C’è ancora Khedira da rescindere e c’è da fare posto in lista a Morata (qui la conferenza stampa di presentazione di oggi): all’ingresso del nuovo numero 9 dovrà corrispondere l’uscita di uno tra Bernardeschi e Douglas Costa, con la maggior parte degli indizi che portano verso il brasiliano.

Juventus calciomercato: Correa e Llorente i nomi nuovi

Se poi arrivasse pure Chiesa, dovrebbe uscire dalla lista un altro elemento, magari De Sciglio o Rugani (si parla di un nuovo interessamento del Milan), ma in questo caso la coperta diventerebbe corta in difesa. È per questo che Fabio Paratici sta insistendo con l’Everton per Moise Kean, elemento che andrebbe ad inserirsi nella lista B senza occupare posti in quella A per la Champions. I Toffees, però, vogliono recuperare i 30 milioni spesi l’estate scorsa e non cedono alla proposta di prestito biennale con diritto/obbligo di riscatto, né all’inserimento di Ramsey nella trattativa (Pirlo tra l’altro non sembra d’accordo).

Oggi sono spuntati altri nomi per l’attacco, ma al momento non ci sono concrete possibilità di arrivarvi. Stiamo parlando, ad esempio, di Joaquin Correa della Lazio, accostato alla Juventus da TMW. La risposta di Lotito alla richiesta di Paratici sarebbe stata una netta chiusura, che avrebbe spinto il CFO bianconero a sondare Fernando Llorente, ex centravanti della Juve che attualmente si trova fuori rosa al Napoli. Il suo rapporto con l’ambiente è ottimo ed ha un ingaggio da “soli” 2,4 milioni di euro netti.

C’è ancora spazio per De Paul?

Per il centrocampo, invece, rimane in piedi l’ipotesi Rodrigo De Paul, centrocampista argentino in uscita dall’Udinese, che sta per riprendere il connazionale Roberto Pereyra (ex Juventus tra l’altro). Anche in questo caso, considerato Khedira già fuori dalla lista Champions, l’arrivo di De Paul spingerebbe verso la cessione di uno tra Ramsey, Bentancur e Rabiot e al momento non sembra esserci questa eventualità.