Calciomercato Juventus

Juventus calciomercato: primo sondaggio per la rivelazione Piatek

juventus calciomercato piatek

Sei gol nelle prime cinque giornate di campionato, Krzysztof Piatek è già il nuovo gioiello del calciomercato italiano e la Juventus è in prima fila

Krzysztof Piatek ha impiegato pochissimo a diventare il nuovo pezzo pregiato del calciomercato italiano e la Juventus è in prima fila. Il 23enne attaccante polacco del Genoa ha messo a segno 6 reti nelle prime 5 partite (i rossoblu devono ancora recuperare la sfida contro il Milan) presentandosi al massimo campionato nostrano come una vera e propria rivelazione. È bastato sostanzialmente un mese a Piatek per far innamorare i tifosi del ‘Grifone’ oltre che per attirare su di sé le attenzioni di diversi top club del Vecchio Continente. Quel che è certo, è che Enrico Preziosi non lascerà partire il suo nuovo gioiellino a metà stagione, ma se a giugno arriverà una proposta allettante, il suo sacrificio sarà indispensabile per fare cassa.

Secondo quanto riferisce Sportmediaset, la dirigenza della Juventus ha già bussato alla porta del Genoa per una sorta di contatto perlustrativo. I campioni d’Italia hanno subito fatto capire a Preziosi di essere interessati a Piatek, ma ovviamente è ancora troppo presto per parlare di cifre. L’unica certezza è fin qui che il Genoa ha fatto un grande affare prelevando il centravanti polacco dal KS Cracovia con circa 4 milioni di euro. Nel giro di quattro settimane, infatti, Piatek ha quintuplicato il valore del suo cartellino, ma a giugno è evidente che il patron del club ligure cercherà di strappare, prestazioni permettendo, molto più di 20 milioni.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi