Juventus calciomercato: Rugani rinnova, anche l’Inter su Douglas Costa

rugani juventus calciomercato

Daniele Rugani ha in mano l’accordo per il prolungamento con la Juventus: il difensore toscano firmerà presto il nuovo contratto con la scadenza che passerà dal 2021 al 2023. Lo scrive oggi la Gazzetta dello Sport, secondo cui presto ci sarà anche l’annuncio ufficiale da parte del club bianconero. Rugani otterrà anche un aumento di stipendio e andrà a guadagnare 3 milioni di euro l’anno. Attenzione, però, perché potrebbe trattarsi di un rinnovo strategico: quest’anno l’ex Empoli ha giocato solo 11 partite, spesso senza convincere, tanto che la Juventus continua a cercare sul mercato difensori centrali forti. Per Rugani, dunque, si prospetta un futuro ancora da comprimario oppure una cessione nel calciomercato estivo 2019.

Secondo quanto scrive oggi Tuttosport, inoltre, continuano le voci di una possibile cessione a giugno di Douglas Costa. L’esterno brasiliano è ancora lontano dal rientro in campo e la prossima settimana si saprà se recupererà o no contro l’Ajax. Quest’anno ha trascorso praticamente più tempo in infermeria che in campo e la dirigenza della Juventus sta pensando seriamente di cederlo dopo aver investito 46 milioni di euro per il suo acquisto. Nessuno discute le sue qualità tecniche, ma alcune bizze lontano dal campo e i troppi infortuni lo hanno sostanzialmente spinto verso la porta.

Anche l’Inter su Douglas Costa

Gli estimatori non mancano e in Italia si sarebbe fatto sotto già il Milan. Attenzione, però, perché Beppe Marotta non ha solo Paulo Dybala nel mirino, ma anche Douglas Costa. Fu proprio lui assieme a Fabio Paratici a portarlo a Torino e pare che Suning sia pronta a spingersi fino a 50 milioni di euro pur di accontentare il nuovo ad nerazzurro. L’Inter conta di incassare la cifra necessaria dalla cessione di Perisic, discontinuo e spesso irritante, ma per il croato fin qui sono arrivate offerte di poco superiori ai 20 milioni. Difficile, ad oggi, pensare che comunque la Juventus si privi di Douglas Costa per rafforzare ulteriormente i “nemici” nerazzurri.