Juventus calciomercato: Paratici ottimista su Arthur, ecco perché

Pronto un bonus per il brasiliano, plusvalenza tra 60 e 70 milioni per Juve e Barcellona

juventus calciomercato paratici arthur

La Juventus accelera con il Barcellona: potrebbe essere questa la settimana decisiva per lo scambio di calciomercato Arthur-Pjanic, secondo quanto riferiscono oggi Tuttosport e il Corriere dello Sport. Ieri sera, prima del calcio d’inizio di Bologna-Juve, ha commentato così le ultime voci sulla trattativa: “Abbiamo parlato con il Barcellona – ha ammesso a Sky Sport – ma ora tutte e de stanno giocando partite importanti, quindi preferiamo bypassare questa fase. Non è questione di prima o dopo il 30 giugno, ma di accordo fra le parti e di convinzione di entrambi i giocatori“.

Juventus calciomercato: plusvalenza record in arrivo

Insomma, Paratici lascia intendere che la trattativa si potrebbe protrarre anche oltre il 30 giugno, ma c’è la volontà di entrambi i club di portarla a termine. Miralem Pjanic, pagato 35 milioni di euro, pesa sul bilancio della Juventus per 13,1 milioni di euro, mentre Arthur (qui la scheda tecnica del centrocampista verdeoro) è stato acquistato da i blaugrana per 40 milioni dal Gremio (31 più 9 di bonus). L’obiettivo di entrambi i club è quello di fare una plusvalenza compresa tra i 60 e i 70 milioni, inserendo nell’affare anche Mattia De Sciglio.

Bonus alla firma per Arthur

Al momento la trattativa è bloccata solo ed esclusivamente dalla volontà del centrocampista brasiliano, che continua a fare resistenze, ma la Juventus è ottimista. Oltre ad aver offerto ad Arthur 5 milioni più bonus (arriverebbe così ad oltre 6,5, circa il doppio di quanto percepisce attualmente al Barcellona), Paratici avrebbe prospettato all’entourage del calciatore un lauto premio al momento della firma. Un bonus che gli dovrebbe far superare le perplessità sul trasferimento alla Juve.