Juventus calciomercato: due richieste per Romero, per Sarri è di troppo

Il difensore argentino Cristian Romero rientrerà a fine stagione dal Genoa

juventus calciomercato romero offerte roma fiorentina

Cristian Romero può essere decisivo per il calciomercato della Juventus. Il difensore argentino, 22 anni, è stato acquistato dal Genoa per circa 30 milioni di euro in prospettiva futura, ma dopo l’acquisto di de Ligt e l’esplosione di Demiral, la Vecchia Signora si è ritrovata con qualche centrale di troppo. Già Rugani, ad esempio, è stato vicino alla cessione sia in estate sia a gennaio, ma prima l’infortunio di capitano Chiellini e poi quello di Demiral lo hanno sostanzialmente “salvato in calcio d’angolo”.

Maurizio Sarri è stato chiaro sin dall’inizio: quattro centrali sono più che sufficienti per lui e nella prima parte della stagione ha proseguito la sua tradizione che anche al Napoli lo vedeva schierare sempre gli stessi centrali. A conferma di ciò basti guardare le presenze di Rugani, che ha collezionato la miseria di 3 presenze in campionato, 2 in Champions e 2 in Coppa Italia. Le gerarchie sono stabilite anche per la prossima stagione e lo stesso Rugani sa bene che al termine del campionato dovrà andare a cercare gloria altrove.

Juventus calciomercato:Roma e Fiorentina per Romero

Chiuso anche Romero, che la Juventus sta già cercando di piazzare per recuperare i 30 milioni spesi oppure per usarlo come pedina di scambio. Nei mesi scorsi si era parlato di un interesse dell’Atalanta, scemato come quello del Bayer Leverkusen. Secondo radio mercato, attualmente i due club che potrebbe accoglierlo sono Roma e Fiorentina, curiosamente due squadre con cui la Signora sta trattando dei calciatori. Dai giallorossi potrebbe arrivare un attaccante esterno tra Kluivert e Under (difficilmente Zaniolo, Pellegrini o Cristante). Con i viola si parla invece principalmente di Chiesa, mentre Castrovilli non si dovrebbe muovere per un’altra stagione.