Juventus calciomercato: de Ligt più vicino, Pogba lontano

de ligt pogba juventus calciomercato

Contatti frequenti, continuativi ed intensi tra la Juventus e Mino Raiola per Matthijs de Ligt e Paul Pogba. Le trattative proseguono binari paralleli e con gli stessi attori in campo, ma secondo quanto riferisce La Stampa oggi, l’esito dovrebbe essere diametralmente opposto. Per il centrale dell’Ajax, infatti, nonostante l’asta i campioni d’Italia sono scattati in pole position e stanno definendo ormai quelli che sono considerati i dettagli. Per de Ligt la Juve spenderà circa 70 milioni per il cartellino, mentre si lavora per limare le richieste dello stipendio (la domanda è di 12 milioni)  e le commissioni dell’agente italo-olandese.

Juvntus calciomercato: le alternative a Pogba

Molto più complicata la trattativa per Pogba, come lo stesso Nedved ha potuto constatare nell’ultimo incontro personale con Raiola. Il francese ha un ingaggio da 15 milioni annui e il Manchester United, che ha già rifiutato un’offerta del Real Madrid da 120 milioni, non arretra di un centimetro. Per il cartellino del campione del mondo, i Red Devils non vogliono scendere sotto i 150 milioni. A queste cifre non se ne farà nulla ed è per questo che la Juventus tiene molto calde le piste alternative che portano a Sergej Milinkovic-Savic e Christian Eriksen.