Juventus-Barcellona contatto: sul tavolo il cartellino di un terzino

Alla Juve piace Miranda, ma i catalani sono disposti a cederlo solo in prestito secco

juventus barcellona miranda

Juventus e Barcellona si sarebbero incontrate per parlare di Juan Miranda. È quanto riferisce il quotidiano catalano Sport. Il 19enne terzino sinistro che all’occorrenza si adatta anche al ruolo di centrale difensivo, è stato ceduto dai blaugrana in estate allo Schalke 04 con la formula del prestito biennale. Il ragazzo, però, in Germani non si sta trovando affatto bene e fin qui ha collezionato solo tre presenze in Bundesliga. La Juve lo segue da almeno un paio di stagioni e dopo aver tentato di portarlo a Torino nel 2019, starebbero facendo appunto un nuovo tentativo.

Juventus-Miranda: si cerca la formula giusta

Nessun problema da parte dei tedeschi, che non avrebbero problemi a rimandare indietro un calciatore su cui non stanno puntando, ma al momento le posizioni di Juventus e Barcellona sono distanti. Fabio Paratici vorrebbe prelevare Miranda a titolo definitivo o comunque con un diritto di riscatto, mentre i catalani propongono il prestito secco. La Vecchia Signora non è però società di provincia e non lavora per rivalutare giocatori di altri. L’obiettivo dei bianconeri sarebbe quello di portare il terzino in Italia subito e fargli fare esperienza nell’Under 23.

Anche se la trattativa non dovesse andare in porto, rimane comunque un’opzione per la prossima stagione, quando la Juventus potrebbe prendere Miranda e parcheggiarlo ad un club “amico” di Serie A.