Juventus news

Verso Juventus-Atletico: ipotesi difesa a 3, ballottaggio Spinazzola-Caceres

spinazzola juventus atletico madrid

La partita vnita contro l’Udinese ha dato indicazioni ad Allegri in vista di Juventus-Atletico Madrid: le possibili scelte del tecnico bianconero

Ieri sera contro l’Udinese (qui highlights, video gol e pagelle), il tecnico bianconero Massimiliano Allegri ha avuto indicazioni importanti in vista di Juventus-Atletico Madrid in programma martedì 12 marzo. Ci sono da rimontare i due gol subiti al Wanda Metropolitano e i campioni d’Italia dovranno farlo senza Alex Sandro squalificato, Barzagli, De Sciglio, Khedira e Cuadrado infortunati, Douglas Costa non al meglio poiché sarà recuperato in extremis. Insomma, ci sono difficoltà oggettive per la rimonta, altre sono congiunturali, ma poco importa perché la Juve è stata costruita anche per sopperire ad importanti assenze.

Juventus-Atletico Madrid: torna la difesa a tre?

Partiamo dalla difesa. Contro l’Udinese Allegri è ritornato alla difesa a tre con Caceres che si è molto ben destreggiato nel ruolo di centrale destro. Nel caso in cui martedì dovesse essere riproposto lo stesso modulo, l’uruguayano ha chance di giocare nella stessa posizione, ma non è escluso che giochi anche in caso di difesa a quattro. Sicuri di una maglia Chiellini, Bonucci e Cancelo, scalpita anche Spinazzola, ieri sera protagonista di un’ottima prestazione nella corsia di destra. A fine partita, però, l’ex Atalanta ha ribadito di sentirsi a suo agio di più a sinistra. L’ultima decisione spetta ad Allegri, che potrebbe schierare Cancelo anche a sinistra.

A centrocampo si rivedrà sicuramente Pjanic e difficilmente il tecnico labronico rinuncerà a Matuidi. Se sarà mediana a tre, resta un posto in ballottaggio tra Bentancur ed Emre Can, ma in alternativa potrebbero giocare due esterni di ruolo, ovvero Bernardeschi e Douglas Costa. L’impressione è però che il brasiliano sarà utilizzato come arma in più a gara in corso. In avanti, infine, nessun dubbio sull’impiego durante Juventus-Atletico di Ronaldo e Mandzukic, che potrebbero essere supportati da Dybala o Bernardeschi in caso di 4-3-3, oppure si divideranno lo spazio offensivo nel caso di attacco a due. A gara in corso, potrebbe avere una possibilità anche Moise Kean, che con la doppietta contro l’Udinese ha confermato di essere ad un ottimo punto con il suo processo di crescita.