Juventus-Atalanta di Coppa Italia: ufficiale l’apertura al 20% della capienza

L’annuncio del sottosegretario alla Salute, Andrea Costa

juventus atalanta finale coppa italia pubblico

Confermate le indiscrezioni delle scorse settimane: la finale di Coppa Italia tra Juventus e Atalanta si giocherà il 19 maggio una porzione di pubblico. Il Mapei Stadium di Reggio Emilia sarà aperto al 20% della sua capienza, dunque 4.700 tifosi circa. Lo ha confermato il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa. Da definire ora il protocollo e le modalità per consentire agli spettatori di raggiungere l’impianto in sicurezza e nel rispetto delle norme anti covid.

Juventus-Atalanta col pubblico dopo l’ok agli Europei

La decisione è sostanzialmente conseguenza del via libera agli Europei 2020: senza quell’ok, infatti, l’Italia e Roma avrebbero rischiato di perdere l’appuntamento con la manifestazione. “Dopo aver dato il via libera agli Europei con una presenza di tifosi pari al 25% – spiega Costa – ho sostenuto sin da subito la possibilità di poter consentire l’accesso al pubblico con percentuali inferiori anche ad altri eventi sportivi, come la finale di Coppa Italia e la finale degli Internazionali di Tennis del 16 giugno a Roma. Saranno test importanti in vista delle partite dell’Europeo di Calcio. Un segnale fondamentale per il mondo dello sport tutto, che ancora una volta fa da apripista nell’indicare le date per un ritorno graduale alla vita normale”. Un altro piccolo passo avanti verso la normalità?