Juventus addio Verrati: prolunga con il PSG

Marco-Verratti

Marco-Verratti“Non possiamo permetterci le spese che fa il Bayern Monaco”. Antonio Conte, al termine della sconfitta con il Bayern Monaco è stato diretto: la differenza tra la Juventus (e i club italiani in generale) e quelli esteri è la notevole differenza di liquidi da immettere sul mercato. Ecco perché negli ultimi anni molti top player hanno preferito altri campionati a quello italiano, un tempo considerato il più bello al Mondo. Il dg e ad della Juve, Giuseppe Marotta, in questi anni ha lavorato più sulla quantità che sulla qualità, ma se realmente vogliono competere con le top della classe in Europa, i bianconeri devono ora innestare nella rosa i campioni. Uno di questi, stando a quanto scrivono in Francia, non sarà Marco Verratti, soffiato la scorsa estate alla Juventus dal Paris Saint Germain. Marotta non ha mai abbandonato il sogno di riportare l’ex Pescara – grande tifoso della Juventus – in Serie A, ma le ultime voci parlano di un prolungamento di contratto già pronto, con tanto di ritocco all’ingaggio: Verratti siglerà un nuovo accordo con il PSG valido fino al giugno 2018 con aumento dello stipendio da 1,8 a 3 milioni l’anno.