Juventus 2020-2021: l’attacco è un rebus, solo due sicuri di restare

Ronaldo e Dybala saranno i pilastri dell’attacco bianconero nella prossima stagione, il resto è un’incognita

ronaldo dybala attacco juventus 2020 2021

L’edizione odierna di Tuttosport fa il punto sul’attacco della Juventus futura. In attesa di capire se e come finirà la stagione 2019-2020, in quella 2020-2021 solo due sono sicuri di far parte del reparto avanzato bianconero, ovvero Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. Nonostante le voci provenienti dalla Spagna, infatti, CR7 rimarrà a Torino senza alcun dubbio onorando il contratto firmato nell’estate del 2018 e che andrà a scadenza nel 2022. Ha la stessa scadenza il contratto de la Joya, ma l’agente del calciatore e Fabio Paratici sono al lavoro da tempo per il prolungamento fino al 2024 o addirittura 2025. Dopo essere stato vicinissimo alla cessione l’estate scorsa, il numero 10 sarà con Ronaldo uno dei capisaldi dell’attacco bianconero l’anno prossimo.

Sarà messo sul mercato, invece, Gonzalo Higuain, che ha ancora un anno di contratto e vorrebbe onorarlo per poi tornare magari a costo zero in Argentina chiudendo la carriera con il River Plate. Ovviamente, la Juventus vuole scongiurare questa eventualità, incassando qualcosa da un calciatore che il meglio di sé sembra averlo ormai dato. In bilico anche le posizioni di Douglas Costa e Federico Bernardeschi. Entrambi gli attaccanti esterni sarebbero stati sotto esame in queste settimane se si fosse giocato, ma con ogni probabilità si prenderà una decisione a bocce ferme. I motivi sono però diametralmente opposti: se per l’ex viola, professionista impeccabile, è solo una questione tattica, il brasiliano pagherebbe la fragilità atletica e una vita privata ritenuta non propriamente “da atleta”.

Attacco Juventus 2020-21: chi arriva?

Insomma, l’attacco della Juventus 2020-2021 potrebbe richiedere importanti interventi, anche se il prossimo mercato non prevede grossi affari, ma tanti scambi per via dell’emergenza coronavirus che sta flagellando l’economia mondiale. Al posto del Pipita, la Juve sogna Kane, Icardi o Gabriel Jesus, mentre per le ali d’attacco i nomi più caldi sono quelli di Ferran Torres del Valencia (ai Pipistrelli piacerebbe Higuain come parziale contropartita) e Federico Chiesa della Fiorentina. Con il figlio d’arte, i bianconeri avrebbero un’intesa di massima già da un anno, ma tutto dipenderà dalla volontà di Commisso. Rugani e Mandragora potrebbero essere parziali contropartite.