Juventus: 12 nazionali impegnati dal primo minuto

juventus nazionali khedira

La Juventus protagonista anche quando giocano le nazionali. Si chiama appunto “pausa” o “sosta” per le nazionali, ma per i giocatori tesserati con i campioni d’Italia, di riposo non se ne parla. Mentre Massimiliano Allegri e il resto del gruppo lavorano sodo a Vinovo, ben 12 calciatori bianconeri sono scesi in campo da titolari con le rispettive selezioni. Un bene per un certo verso, perché non si perde il ritmo partita. Un male, per l’altro, perché gli infortuni sono sempre dietro l’angolo, Chiellini docet.\r\n\r\nLa pausa delle nazionali, dunque, ancora una volta si tinge di bianconero, con i campioni d’Italia sempre tra i club con più giocatori prestati alle varie federazioni. Buffon, Barzagli e Bonucci hanno giocato 90 minuti con l’Italia contro la Spagna. In campo per tutto il match anche Dani Alves con il Brasile, così come Lichtsteiner con la Svizzera, Lemina con il Gabon e Higuain con l’Argentina.\r\n\r\nMandzukic ha giocato titolare segnando una tripletta con la Croazia, ma gli sono stati risparmiati gli ultimi 25 minuti. Stesso minutaggio giocato da Dybala, mentre Pjanic e Cuadrado hanno giocato 80 minuti circa rispettivamente con Bosnia Erzegovina e Colombia. Novantatre minuti per Sami Khedira, che in Germania-Repubblica Ceca ha confermato che quest’anno, per lui, la musica sia cambiata.