in

Juventus: 113 milioni di plusvalenze per pagare Ronaldo

juventus plusvalenze 2018 2019

La Juventus ha realizzato nell’esercizio 2018-2019 113 milioni di euro di plusvalenze. È stata la contromossa del club bianconero per riassestare i conti dopo l’acquisto assai oneroso di Cristiano Ronaldo. Un investimento speciale per i bianconeri, che ha messo a dura prova le casse della Continassa. Fabio Paratici e il suo staff, dunque, sono stati costretti anche ad alcuni sacrifici (come quello di Spinazzola) per evitare che anche la Juve finisse tra le grinfie del Fair Play Finanziario. Missione compiuta, con Calcio e Finanza che fa il resoconto dettagliato delle plusvalenze stagionali bianconere.

In totale, dalle cessioni di Spinazzola, Caldara, Audero, Mandragora, Sturaro, Orsolini e Cerri la Juventus ha realizzato un totale di 113 milioni in plusvalenze. Per fare un paragone, nell’esercizio precedente il totale era stato di 92,3 milioni di euro, mentre nella stagione 2016-2017 si era raggiunta la quota record di 139,4 milioni.

Plusvalenze Juventus 2018-2019

Leonardo Spinazzola – Roma 26,6 milioni

Mattia Caldara – Milan 21,5 milioni

Emil Audero – Sampdoria 19,9 milioni

Rolando Mandragora – Udinese               13,6 milioni

Stefano Sturaro – Genoa 12,9 milioni

Riccardo Orsolini – Bologna 10,5 milioni

Alberto Cerri – Cagliari 8 milioni