Juve-Sassuolo è incrocio di mercato: a Paratici piacciono due neroverdi

Nel mirino della Juventus ci sono il centrocampista Locatelli e l’attaccante Boga

juve sassuolo locatelli boga

La sfida tra Sassuolo e Juventus che andrà in scena mercoledì sera al Mapei Stadium di Reggio Emilia sarà anche un’occasione di calciomercato per i due club. Ne parla oggi Tuttosport, che sottolinea come Fabio Paratici e Giovanni Carnevali stiano lavorando a nuove operazioni sull’asse Torino-Sassuolo. Non è un mistero, infatti, che alla Juve piacciano il centrocampista Manuel Locatelli, 22 anni, e l’attaccante esterno Jeremie Boga, 23. Il primo, ex Milan, è nel mirino dei campioni d’Italia da alcune stagioni, con la Vecchia Signora che ne monitora le prestazioni e la crescita costante.

Locatelli e Boga nel mirino della Signora

Boga, invece, è letteralmente esploso quest’anno e nel 4-3-3 di Sarri sarebbe l’alternativa ideale a Cristiano Ronaldo sul versante sinistro del reparto avanzato. Il Sassuolo è società sana e dai conti in ordine, ragion per cui non ha alcuna fretta di cedere i propri gioielli, ma di fronte ad offerte importanti di club “amici” non direbbe di no. Nel caso di Locatelli, ad esempio, il ragazzo è costato un totale di 12,5 milioni, ma per meno del doppio Carnevali non lo lascerà partire.

Juve-Sassuolo: Nicolussi Caviglia in neroverde?

Per Boga, invece, la Juve dovrebbe fare presto perché anche se il ragazzo è stato pagato solo 3,5 milioni di euro, la sua quotazione è già volata oltre i 20 milioni e il fatto che abbia tante richieste dall’estero rischia di avviare un’asta che Paratici vuole assolutamente evitare. Nei colloqui tra i due club si è fatto il nome di Hans Nicolussi Caviglia, centrocampista classe 2000 che sta facendo molto bene in prestito al Perugia in Serie B. Il ragazzo è un pezzo pregiato della scuderia bianconera e il Sassuolo potrebbe accoglierlo come parziale contropartita consentendogli di fare esperienza in Serie A nella prossima stagione.