Juventus news

Juve: le possibili novità di Allegri contro la Lazio

juve allegri lazio

Allegri studia i correttivi per evitare che la Juve commetta nuovamente gli errori di sabato scorso al Bentegodi contro il Chievo

La Juve ha iniziato ieri a preparare la prossima sfida di campionato contro la Lazio, in programma sabato 25 agosto alle ore 18. La vittoria contro il Chievo ha dato diverse indicazioni a Massimiliano Allegri, che ha avuto modo in questi giorni di riflettere: bene il possesso, molto bene le tante occasioni da gol create, ma la fase difensiva ha lasciato molto a desiderare e poiché nel calcio arriva fino in fondo chi difende meglio… Il tecnico bianconero è tutt’altro che preoccupato, in fondo la Juventus completo si è allenato solo per 7 giorni e ci sta non essere molto lucidi all’avvio della stagione. Fatto sta che qualche correttivo in vista della sfida maggiormente impegnativa con la Lazio dovrebbe esserci.

Nessun dubbio in porta con Szczesny che non ha avuto alcuna colpa su entrambi i gol incassati contro il Chievo, frutto di due errori individuali. Il primo di Bonucci, che ha completamente perso la sua marcatura; il secondo da Cancelo che ha atterrato ingenuamente un calciatore indirizzato verso il fondo. L’impressione è che la linea a 4 della Juve vista al Bentegodi sia molto poco avvezza a “difendere”: Cancelo non è mai stato un terzino “classico”; Alex Sandro spinge sempre molto e qualcosa indietro deve inevitabilmente concedere; Bonucci è bravo ad impostare ma ha sempre avuto grossi limiti in marcatura e nell’uno contro uno.

Juve-Lazio: tocca a Mandzukic?

Contro la Lazio il duo centrale con Chiellini non dovrebbe comunque essere toccato, mentre è possibile che paghi dazio Cancelo a favore di Cuadrado oppure di De Sciglio, se recupererà dall’infortunio muscolare che lo tiene fermo da prima dell’amichevole di Villar Perosa. A centrocampo, nonostante la condizione in crescita di Emre Can e Matuidi dovrebbe toccare ancora a Pjanic e Khedira, mentre in avanti ci potrebbero essere ben due sorprese. Ronaldo, infatti, si è più volte defilato a sinistra contro il Chievo, un movimento che gli viene naturale e che Allegri vuole rendere più sistematico. La prima punta della Juventus contro la Lazio, dunque, potrebbe essere Mandzukic, con i seguenti tre elementi a supporto: CR7 a sinistra, Dybala al centro e uno tra Bernardeschi e Douglas Costa a destra.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi