Calciomercato Juventus

Juve mercato news: l’Atletico su Soyuncu per liberare Godin

Juve mercato Godin
© foto www.imagephotoagency.it

Con Daniele Rugani più vicino al Chelsea, la Juve lavora anche per l’acquisto di un centrale difensivo: buoni segnali dalla Spagna

Diego Godin è il primo obiettivo della Juve per la difesa. Il mercato della Vecchia Signora non si fermerà a Cristiano Ronaldo e se Daniele Rugani finirà davvero al Chelsea, a Torino sbarcherà un altro centrale. Si prospetta una vera e propria girandola di difensori, dunque, a livello internazionale, poiché i Blues, che saranno allenati da Maurizio Sarri, stanno cercando di piazzare David Luiz, che non rientra nei piani del tecnico toscano. Solo dopo aver ceduto il brasiliano, il Chelsea potrà presentarsi alla Continassa con l’offerta ufficiale per Rugani.

A sua volta, solo dopo aver venduto il centrale toscano, la Juventus potrà far partire l’assalto a Diego Godin, che è acquistabile dietro il pagamento della clausola rescissoria da 20 milioni di euro. Per farlo, però, deve avere l’ok del calciatore, che ha una sorta di patto d’onore con Diego Simeone. Fin quando l’Atletico non troverà un degno sostituto, dunque, non lascerà partire l’esperto uruguayano che è ancora un top nel suo ruolo. Nelle ultime ore si parla tanto di Caglar Soyuncu, ventiduenne centrale turco del Friburgo che sarebbe stato scelto proprio dal ‘Cholo’, ma fino a quando l’affare non sarà ufficiale, Godin non si muoverà.

Juve: le alternative a Godin

La Juve, intanto, studia altre strade e una porta ad un altro centrale dell’Atletico, quello Stefan Savic che in Italia ha già vestito la maglia della Fiorentina. Il 27enne nazionale montenegrino non è un titolare fisso dopo l’esplosione di Gimenez e i Colchoneros se ne libererebbero a cuor leggere. Certo è che per la Juve non ci sarebbe quel salto in avanti che farebbe fare Godin, che in coppia a turno con Chiellini, Caldara o Benatia rappresenterebbe una certezza assoluta. Più indietro, l’ipotesi Mustafi, difensore dell’Arsenal che la Signora ha già seguito ai tempi della Sampdoria prima e del Valencia poi.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi