in

La Juve si inserisce tra Genoa e Napoli per Kouame

kouame juve

La Juve è al lavoro con il Genoa per una serie di operazioni, due delle quali si dovrebbero concludere a breve: Stefano Sturaro tornerà ad essere rossoblu (condizioni fisiche permettendo), mentre Cristian Romero diventerà bianconero in estate o tra un anno e mezzo. Ma non sono i soli nomi sul tavolo, perché Fabio Paratici si sarebbe informato sia su Krzysztof Piatek (un’indiscrezione che abbiamo già dato ieri) sia su Christian Kouame, 21enne ivoriano che sta facendo molto bene come spalla del polacco.

Cresciuto nelle giovanili della Sestese, Kouame è passato poi in quelle di Prato, Sassuolo e Inter. L’esordio tra i grandi è avvenuto poi con il Prato, club cui è rientrato nel 2015, ma è con il Cittadella che si è messo in mostra agli occhi degli osservatori che contano. È così che nell’estate del 2018 il Genoa ha deciso di investire su di lui e il campo ha dato ragione a Preziosi: in gol all’esordio in Coppa Italia e in campionato (2-1 contro l’Empoli), il centravanti ivoriano gioca già con l’esperienza di un veterano.

Kouame: ennesimo sgarbo al Napoli?

Inutile negare che il Napoli sia il club che si è mosso con più anticipo rispetto alla concorrenza, ma negli ultimi giorni durante i fitti colloqui avvenuti a Milano tra le dirigenze di Juventus e Genoa il nome di Kouame, secondo Tuttosport, è stato fatto eccome. Resta da capire se sia un interesse concreto o se, come evidenziano alcune testate giornalistiche, si tratti solo di un’azione di disturbo affinché il calciatore non vada alla concorrenza partenopea. Un’eventualità che ricorda molto l’affare Politano: da Napoli qualcuno gridò allo scandalo, parlando di “Juve che monopolizza il mercato”, ma poi in realtà il centravanti andò all’Inter…