in

Juve, l’idea di Allegri per liberare un posto in attacco: Bernardeschi mezzala

Bernardeschi Juve
© foto www.imagephotoagency.it

Massimiliano Allegri sta pensando ad un’altra “allegrata” delle sue per cambiare la Juve: Federico Bernardeschi da ala a mezzala. Che al tecnico livornese piaccia fare esperimenti è ormai risaputo e negli ultimi anni sono tanti i calciatori cui ha cambiato il ruolo: basti pensare a Mandzukic esterno, Pjanic regista, o ancora Boateng trequartista al Milan e Nocerino rifinitore. Secondo quanto riferisce oggi la Gazzetta dello Sport, la prossima mossa sarà quella di abbassare e accentrare un po’ Federico Bernardeschi.

L’ex viola è già stato provato quest’anno nel ruolo di mezzala ed seppur non abbia ancora espresso tutto il suo potenziale in bianconero, ha confermato di sapersi adattare ad ogni situazione di gioco per il bene della squadra. Di ruolo ala d’attacco, nelle ultime stagioni Bernardeschi è migliorato tanto anche in interdizione, tanto che Allegri vorrebbe provarlo stabilmente nel ruolo di mezzala, con altri due centrocampisti in mediana. Un esperimento che a suo tempo fece anche con Marko Pjaca, anche se poi l’infortunio del croato non gli consentì di approfondire il test.

Bernardeschi mezzala cambia il mercato Juve

L’abbassamento eventuale dell’ex viola avrebbe una ripercussione immediata nelle strategie della Juve in sede di mercato, se davvero i bianconeri stanno cercando attaccanti esterni (si parla di Chiesa e Martial) e Mandzukic è stato confermato dallo stesso Allegri proprio nei giorni scorsi (“resta e torna a fare il centravanti centrale”). Al momento, dunque, si può ipotizzare la partenza solo di Gonzalo Higuain e gli arrivi dunque di una punta centrale (Icardi e Lewandowski sono difficili, Morata più probabile) ed un altro attaccante esterno, che andrebbero a completare il reparto con gli altri confermati Dybala, Douglas Costa e Cuadrado. In partenza anche Marko Pjaca, che piace a molti e che potrebbe finire soprattutto al Valencia (Lazio e Fiorentina non sembrano essere soluzioni gradite) nella trattativa che dovrebbe portare Joao Cancelo in bianconero.