Juventus news

Verso Juve-Genoa: tocca a De Sciglio e Douglas Costa, Dybala a riposo

juve-genoa allenamento 2018-2019

In vista del match di sabato contro il Genoa, Allegri dovrebbe schierare una Juve 2, martedì ci sarà da affrontare la trasferta di Manchester

È iniziata ufficialmente ieri la marcia di avvicinamento a Juve-Genoa, gara valida per la nona giornata di Serie A e in programma all’Allianz Stadium sabato prossimo alle ore 18. Ieri alla Continassa si sono visti Bonucci, Chiellini, Bernardeschi, Perin, Cancelo e Szczesny, mentre bisognerà attendere giovedì per il rientro dei sudamericani. C’è apprensione per le condizioni di Paulo Dybala, uscito dall’amichevole tra Argentina e Brasile per una botta al ginocchio: non dovrebbe essere nulla di preoccupante, ma difficilmente Massimiliano Allegri lo rischierà con i rossoblu, visto che martedì 23 ottobre ci sarà da affrontare la delicata trasferta di Champions League contro il Manchester United di Pogba.

Non ci sarà con il Genoa nemmeno Sami Khedira, che salterà anche la partita di Champions e sarà a disposizione della Juve nuovamente a partire dal successivo weekend. Sono pronti e giocheranno quasi certamente dall’avvio, invece, Mattia De Sciglio, ancora zero presenze e tante settimane in infermeria fin qui, e Douglas Costa, che ha scontato le quattro giornate di squalifica e smaltito l’infortunio muscolare rimediato a Valencia. Il terzino ex Milan potrebbe dare un turno di riposo ad Alex Sandro sulla sinistra o giocare a destra. Il brasiliano giocherà nel tridente con Ronaldo e Dybala, mentre Bernardeschi sarà risparmiato per le fatiche con la nazionale italiana.

Juve-Genoa: Kean a gara in corso

A centrocampo, molto dipenderà dalle condizioni in cui saranno venerdì i vari Emre Can, Matuidi e Bentancur, che si giocano due maglie da titolare visto che la terza sarà sicuramente di Pjanic, il punto focale del gioco della Juve. Tra i pali non ci dovrebbero essere sorprese, con Szczesny tornato ad alti livelli anche in nazionale, mentre a gara in corso potrebbe avere una chance Moise Kean, che ha messo a segno il suo primo gol con l’Under 21.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi