La Juve deve invertire la rotta con le piccole: la media punti

Con le ultime 10 in classifica la Juventus ha una media di 2.30 punti a partita

media punti juventus piccole

Si dice spesso che i campionati si perdono o si vincono con le medio-piccole, contro le quali le big devono sempre fare bottino pieno e poi giocarsi gli scontri diretti con meno patemi. E la cosa risulta ulteriormente evidente se si analizza l’attuale classifica di Serie A e la media punti ottenuta dalle big con le ultime 10 della classifica. Come ricorda la Gazzetta dello Sport di oggi, la Juve di Andrea Pirlo è sesta per punti ottenuti con le medio-piccole: 2.30 punti a partita. Solo l’Atalanta di Gasperini ha perso più terreno negli scontri contro le formazioni di più bassa classifica, ma questa è purtroppo per loro una costante, uno dei motivi per i quali nei momenti clou della stagione i nerazzurri sono usciti dalla lotta per il titolo.

Juve sesta nella classifica per punti con le “piccole”

La Juventus, alla ricerca di un gioco più spumeggiante, è finita così per adeguarsi verso il basso, lasciando per strada punti con Crotone, Benevento e Verona, ad esempio. La squadra che è andata meglio con le medio-piccole è la Roma, con una media punti di 2.83, mentre segue l’Inter con 2.46, seguita da Lazio (2.36) e Napoli (2.33). Se Pirlo e i suoi vorranno ancora credere allo scudetto, considerato che lo scontro diretto con l’Inter arriverà solo alla penultima giornata, non potranno sbagliare più, a partire da stasera contro il Crotone.