Juve, la Curva Sud chiama a raccolta i tifosi: l’appello

Sui social i gruppi del tifo organizzato bianconero hanno lanciato una nuova iniziativa in vista dell’ultima gara casalinga.

juve curva sud scirea milan comunicato
(Photo by ISABELLA BONOTTO/AFP via Getty Images)

La Curva Sud Scirea chiama a raccolta tutti i tifosi della Juve. Per l’ultima gara casalinga di questa annata, il tifo organizzato bianconero lancia una nuova iniziativa per manifestare la propria vicinanza alla squadra.

Contro il Milan domenica sera sarà l’ultimo appuntamento casalingo per la Juve di questa stagione. Di ambizioni di classifica ce ne sono poche e contro i rossoneri la squadra è chiamata principalmente a un moto d’orgoglio. Ma i tifosi vogliono far sentire il proprio appoggio in un momento delicato.

Curva Sud Scirea, il comunicato sui social: “Juve ferita ma mai doma”

juve curva sud scirea milan comunicato
(Photo by ISABELLA BONOTTO/AFP via Getty Images)

Sul profilo Instagram di uno dei gruppi organizzati del tifo della Juve, Primo Novembre, è stato pubblicato un comunicato che chiama a raccolta tutti i tifosi bianconeri. In occasione del match contro il Milan, che sarà l’ultimo allo Stadium in questa stagione, si invitano i supporter a ritrovarsi nel piazzale antistante la Curva Sud dell’impianto per far sentire la propria voce e sostenere la squadra in difficoltà.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @primo.novembre1897

Di seguito il comunicato:

“Per la partita Juve-Milan invitiamo tutti i veri juventini a partecipare numerosi e a far sentire la nostra voce, nella speranza che la Curva Sud torna al suo vero splendore! Sarà una dimostrazione d’amore verso la nostra Juventus, ferita ma mai doma!
Oggi più che mai ha bisogno della nostra vicinanza nonostante qualcuno pensi di poterne fare a meno e qualcun altro ostacola la nostra libertà di tifare!
Si entrerà al 20′ del primo tempo dove faremo sentire “che ci siamo sempre” anche all’interno dello Stadium!
Chiediamo a tutti di contribuire con la propria voce e la propria disponibilità a far sì che questo ulteriore gesto di passione abbia ampia risonanza e sia di buon auspicio per le stagioni future!”