Juventus news

Verso Juve-Chievo: nuovi controlli per Chiellini, Pjanic e Khedira OK

chievo-juventus
Scritto da Redazione JM

Continua la preparazione in vista di Juventus-Chievo: si attendono novità da Chiellini, Pjanic è rientrato prima, Khedira è recuperato

Prosegue la marcia di avvicinamento a Juve-Chievo in quel di Vinovo. Senza 12 nazionali, Massimiliano Allegri sta cercando di portare ad un buono stato di forma chi ha giocato meno e non è stato convocato dalla rispettiva selezione. Giorgio Chiellini, finito KO in allenamento con la nazionale italiana, si sottoporrà a nuovi controlli medici tra oggi e domani, per capire come stia procedendo il recupero dal trauma distrattivo al polpaccio destro. Il difensore toscano spera di essere a disposizione per la partita di Champions League, in programma al Camp Nou di Barcellona il prossimo 12 settembre.

Pienamente recuperato Sami Khedira, centrocampista tedesco che il CT Low ha deciso di non rischiare ieri contro la Norvegia. L’ex Stoccarda e Real Madrid aveva lamentato un fastidio al ginocchio, ma l’allarme è rientrato e sarà disponibile sin dal match di sabato alle 18 contro i clivensi. Regolarmente disponibile anche Miralem Pjanic, che è rientrato a Vinovo già ieri non per problemi fisici, bensì perché squalificato e quindi impossibilitato a giocare la prossima partita della sua Bosnia Erzegovina. Prosegue con il lavoro differenziato e le terapie anche Claudio Marchisio, che sta rafforzando il tono muscolare per “aiutare” il ginocchio già operato.

Juve-Chievo: chi in campo?

Quanto alla probabile formazione che scenderà in campo in Juve-Chievo, sarà difficile vedere in campo il nuovo acquisto Benedikt Howedes. La linea difensiva priva di Chiellini, sarà composta da destra verso sinistra da Stephan Lichtsteiner, Daniele Rugani, Medhi Benatia e uno tra Kwadwo Asamoah e Alex Sandro. Possibile rotazione in attacco in vista del Barcellona: Douglas Costa è indiziato di una maglia da titolare a discapito di Juan Cuadrado. A centrocampo, a gara in corso, dovrebbe essere sperimentato il centrocampo a tre.

Commenta