Juventus, avanti tutta su quattro rinnovi: per Matuidi c’è la clausola speciale

Ottimismo in casa Juve per il prolungamento di quattro senatori della rosa

juventus rinnovo matuidi

La Juventus ha deciso di prolungare il contratto di quattro senatori: si tratta di Gianluigi Buffon (41), Giorgio Chiellini (35), Blaise Matuidi (32) e Juan Cuadrado (31). Se da un lato Fabio Paratici cerca nuove leve, dall’altro deve fare i conti con le scelte di Maurizio Sarri, che continua a prediligere gli elementi di esperienza rispetto ai giovani rampanti che arrivano a Torino ma hanno bisogno di tempo per essere competitivi ad alti livelli. Insomma, il nuovo tecnico sta facendo esattamente ciò di cui veniva rimproverato Massimiliano Allegri.

Per quel che riguarda i prolungamenti di Buffon e Chiellini ci sarà tempo, perché i due non hanno altre strade da percorrere e il loro rinnovo è una formalità. Più fretta, invece, c’è per le firme di Cuadrado e Matuidi, ma anche da questo versante traspare ottimismo. «Siamo molto positivi su questo argomento, pensiamo di prolungare con Cuadrado e Matuidi i contratti che abbiamo in essere», ha dichiarato ieri Fabio Paratici. Insomma, mentre il responsabile dell’area tecnica bianconera lavora per cedere Mario Mandzukic al Manchester United, si appresta ad incontrare gli agenti del colombiano e del francese per chiudere al più presto la partita.

Matuidi-Juventus 2021: c’è la clausola

Entrambi sono in scadenza a giugno 2020, ma siccome Sarri li ha già dichiarati incedibili, presto Paratici incontrerà l’agente di Cuadrado per prolungare fino al 2021, magari con opzione per il 2022. Particolare il caso di Matuidi, invece, perché nel contratto del campione del mondo c’è una clausola per il rinnovo unilaterale entro febbraio 2020. Insomma, c’è poco da parlare, bensì solo da far valere la clausola entro la data di scadenza: se nessuno della Juventus dovesse farsi vivo, dal 1° marzo Mino Raiola potrebbe trattare con un altro club per la stagione 2020-2021. Un’eventualità assai lontana, a dire il vero: Matuidi è uno dei punti fermi dei campioni d’Italia e lo sarà ancora a lungo.