Juve-Atalanta crocevia di mercato: nuovi possibili scambi

Alla Juventus piacciono Gosens e ZXapata, Gasperini ha puntato Perin e Pellegrini

juve atalanta mercato gosens zapata

La sfida di questa sera tra Juventus e Atalanta sarà anche un importante crocevia di mercato. I due club collaborano da tempo, come testimoniano gli affari delle ultime stagioni. Quest’anno, la Juve ha prelevato dai nerazzurri bergamaschi Dejan Kulusevski per qualcosa come 44 milioni di euro, mentre pochi giorni fa la Dea ha consentito ai bianconeri di mettere a bilancio una plusvalenza rilevando il cartellino del centrocampista Muratore. I dialoghi non sono però terminati e questa sera le due dirigenze potrebbero approfondire alcuni discorsi.

L’Atalanta osserva due bianconeri

All’Atalanta piacciono due calciatori della Juventus su tutti. In primis il portiere Mattia Perin, che rientrerà a Torino dal prestito al Genoa. Con Gollini richiestissimo in Premier League, Gasperini vorrebbe riavere a disposizione l’estremo difensore con cui ha già lavorato proficuamente a Genova. E non è tutto, perché, l’Atalanta riflette anche su Luca Pellegrini, 21enne terzino che la Juventus ha prestato al Cagliari. Più freddo, invece, l’interesse nei confronti di Cristian Romero, per via del rientro a Bergamo di Mattia Caldara.

Juve: Gosens e Zapata nel mirino

Dall’altra parte, Fabio Paratici osserverà con molta attenzione Robin Gosens, 26enne esterno sinistro. Le qualità le si conoscono già, ma la dirigenza Juve vuole capire se il tedesco si possa adattare anche alla difesa a quattro dopo essersi specializzato nel 3-4-3. Occhio anche a Duvan Zapata, 29enne centravanti colombiano in grado di fare reparto da solo. Sarri lo ha già allenato a Napoli e se i vari Milik, Jimenez e compagnia continueranno ad essere difficilmente raggiungibili, Paratici farà un tentativo per il compagno di nazionale di Cuadrado. In questo caso, però, servirebbe tanto lavoro di diplomazia, perché Percassi ha già rifiutato una proposta da 50 milioni di euro dall’Everton. Lo scontro di questa sera potrebbe dire molto in chiave scudetto, insomma, ma anche sullo svolgimento del prossimo calciomercato.