Sexycalcio

Jasmine Lennard: “Minacciata di morte da Ronaldo, bugiardo psicopatico”

jasmine lennard ronaldo

Dopo Kathryn Mayorga un’altra ex accusa Cristiano Ronaldo: eppure durante i Mondiali di Russia 2018 lo incitava via Twitter

Jasmine Lennard, un’altra ex di Cristiano Ronaldo, accusa il centravanti portoghese per vicende avvenuta tanti anni fa. Curiosamente, anche lei come Kathryn Mayorga viene allo scoperto solo dopo che si è conclusa l’avventura di CR7 al Real Madrid. Gli attacchi arrivano direttamente via twitter, dove la modella e partecipante del Grande Fratello inglese (che ha infiammato con scene hot) usa termini durissimi nei confronti di Ronaldo. “Non ho paura di lui e sì – scrive in un primo tweet – , ho tenuto dentro tutti i suoi sporchi segreti per troppo tempo e ce ne sono molti”.

In un seguente cinguettio, poi, la Lennard scrive: “Questo è troppo (le accuse di stupro, ndr), non posso difenderlo contro queste accuse quando io stessa credo che sia colpevole. Farò di tutto per aiutare Kathryn Mayorga”. E ancora, alcuni particolari pesantissimi che se non saranno provati le costeranno quasi certamente una querela da parte del numero 7 della Juventus: “Mi ha detto che se avessi frequentato qualcun altro o se avessi lasciato la mia casa mi avrebbe rapita, tagliata a pezzi, messa in una borsa e gettata in un fiume. Sì, ho le prove di tutto ciò che sto dicendo. È uno psicopatico”, conclude.

Quando Jasmine Lennard incitava Ronaldo

Eppure, solo qualche mese fa, durante i Mondiali di Russia 2018, Jasmine Lennard incitava CR7 via social network: “Che notte – scriveva su Twitter dopo Portogallo-Spagna – Incredibile. Orgogliosa di te, Cristiano”. Chissà cosa è cambiato in sei mesi a parte la casacca che indossa attualmente il portoghese.

jasmine lennard ronaldo tweet

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi