Interviste Juventus news Partite Serie A

Inter – Juventus 0-0: tabellino, interviste ed highlights

Spettacolo, occasioni clamorose ma nessun gol. Finisce 0-0 l’attesa sfida di San Siro tra Inter e Juventus al termine di 90′ tesi ma mai banali. Trascinata da un Krasic a tratti imprendibile, la squadra di Del Neri ha messo in mostra una buona organizzazione difensiva e una grande determinazione. Tra i nerazzurri Eto’o ha confermato il suo splendido momento di forma, mentre Julio Cesar si è messo in luce con un paio di interventi decisivi su Quagliarella e Krasic. Con questo risultato i bianconeri salgono a otto punti in classifica, mentre l’Inter perde il primato in favore della Lazio.\r\n\r\nIAQUINTA, GOL ANNULLATO – Del Neri sorprende tutti in avvio rilanciando Quagliarella al fianco di Iaquinta e spostando Marchisio sulla sinistra al posto di Pepe. Felipe Melo-Aquilani è la coppia in mezzo al campo con Krasic sulla destra, mentre in porta torna Storari. L’ala serba conferma il suo ottimo momento di forma mettendo più volte in difficoltà la retroguardia nerazzurra. Al 20′ sfiora il palo dopo un ottimo inserimento centrale, mentre poco dopo mette in mezzo all’area un pallone velenoso toccato in angolo da Julio Cesar. Benitez, invece, conferma gli stessi undici che hanno travolto il Werder in Champions: in avanti il trio Biabiany-Sneijder-Coutinho dietro Eto’o. Dopo la prima mezz’ora, però, il tecnico spagnolo deve modificare i suoi piani: l’infortunio dell’ex Parma lo costringe ad inserire a freddo Milito. Nel conto del primo tempo, l’unico sussulto lo regala la Juve con un gol di Iaquinta annullato correttamente per fuorigioco. Assist, neanche a dirlo, di Krasic.\r\n\r\n

\r\n\r\nQUANTE OCCASIONI – In avvio di ripresa un cambio per parte. Nella Juve fuori De Ceglie. dentro Motta. Per l’Inter Santon prende il posto di Cordoba. La prima fiammata è ancora bianconera: al 15′ Krasic si infila nella difesa nerazzurra e impegna Julio Cesar con una potente conclusione dalla destra. Del Neri ci crede e al 20′ manda in campo Del Piero per Iaquinta. L’Inter però è viva e poco dopo si divora una grandissima occasione con Maicon solo davanti a Storari. La partita è spettacolare. Al 24′ Julio Cesar compie un miracolo parando in uscita su Quagliarella, poi Milito manda fuori da pochi passi. Nel finale c’è spazio anche per Sissoko (fuori Aquilani), ma il risultato resta bloccato. La Juve può comunque essere soddisfatta.\r\n\r\nINTER (4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Cordoba (45′ Santon), Chivu; Cambiasso, Stankovic; Biabiany (31′ Milito), Sneijder, Coutinho; Eto’o. A disp: Castellazzi, Mariga, Materazzi, Mancini. All.: Benitez\r\n\r\nJUVENTUS (4-4-2): Storari; Grygera, Bonucci, Chiellini, De Ceglie (45′ Motta); Krasic, Aquilani (80′ Sissoko), Melo, Marchisio; Iaquinta (64′ Del Piero), Quagliarella. A disp.: Manninger, Pepe, Legrottaglie, Martinez. All.: Delneri\r\n\r\nArbitro: Banti\r\n\r\nMarcatori: Ammoniti: Bonucci (J), Chivu (I), Motta (J)\r\n\r\n

\r\n\r\n

\r\n\r\n

\r\n\r\n

\r\n\r\n

\r\n\r\nCredits: TuttoSport\r\nFracassi Enrico – Juvemania.it

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi