Dall’Inghilterra: “Pogba ha scelto la Juventus”, c’è anche la contropartita

In estate il centrocampista francese dovrebbe tornare alla Juve, allo United soldi e Ramsey

pogba juventus inghilterra

Paul Pogba si sarebbe già promesso alla Juventus. Lo riferiscono i tabloid britannici, secondo cui ormai la rottura tra il centrocampista francese e il Manchester United sia definitiva. Nei giorni scorsi abbiamo assistito ad un duro botta e risposta tra Mino Raiola e Ole Gunnar Solskjaer, che si è concluso con l’agente italo-olandese rimasto possibilista su ogni soluzione: “Oggi Paul è al Manchester United, ma magari trattiamo anche il rinnovo”. In scadenza di contratto nel 2021, difficilmente Pogba starà ancora all’Old Trafford: trasferitosi per vincere Champions League e pallone d’oro, il campione del mondo ha dovuto constatare che il progetto dei Red Devils sia molto indietro rispetto a quello della Vecchia Signora.

Pogba alla Juventus: la contropartita

Insomma, dopo essere stato in vacanza in Inghilterra, come piace dire a lui, Pogba dovrebbe tornare alla Juve in estate e a prezzi decisamente inferiori rispetto a quanto richiesto nel 2019. Con un solo anno di contratto ancora, lo United non potrà chiedere la luna, poiché rischierebbe di perdere il calciatore a zero a partire da febbraio 2021. Insomma, dai 200 milioni di qualche mese fa, la posta scenderebbe a circa 100 e, secondo il Daily Star, la Juventus avrebbe già un piano. Paratici metterebbe sul piatto 60 milioni più il cartellino di Aaron Ramsey, centrocampista gallese valutato circa 40 milioni, ma che sta facendo difficoltà ad adattarsi al calcio italiano.

Ramsey via: tifosi Juve d’accordo

In Premier League il numero 8 bianconero ha diversi estimatori, tra cui proprio il Manchester United: che sia davvero l’incastro perfetto per chiudere l’operazione Pogba? I tifosi della Juventus, a giudicare dagli umori tastabili sui social network, sperano che alla fine la trattativa vada realmente a buon fine.