Infortuni Juventus Primo Piano

Infortunati Juventus: Marchisio lascia il ritiro della nazionale

Marchisio infortunato nazionale
Scritto da Redazione JM

Infortunati Juventus: Claudio Marchisio costretto a lasciare il ritiro della nazionale italiana, “sovraccarico articolare” all’arto inferiore sinistro

Infortunati Juventus: Claudio Marchisio costretto a lasciare il ritiro della nazionale italiana. Lo annuncia la Figc con una nota nella quale si fa riferimento alle condizioni fisiche del ‘Principino’. Il centrocampista della Juve, si legge nel bollettino medico, presenta un “un sovraccarico articolare all’arto inferiore sinistro”. Il ct dell’Italia, Giampiero Ventura, ha così deciso di non rischiarlo contro Liechtenstein e Germania, chiamando non uno, bensì due calciatori: Roberto Gagliardini, centrocampista dell’Atalanta, e Armando Izzo, difensore del Genoa.\r\n

Infortunati Juventus: il Principino torna col Pescara?

\r\nMarchisio torna dunque subito a Vinovo, dove proseguirà il lavoro di recupero agli ordini degli staff atletico e medico della Juventus. Rientrato da poco dopo circa sei mesi di inattività, il ‘Principino’ ha giocato da titolare due partite ravvicinate, cosa che ne ha inevitabilmente messo alla prova i muscoli e le articolazioni. Massimiliano Allegri conta di riaverlo al top al rientro dalla sosta per le nazionali. Il prossimo 19 novembre la Juventus affronterà allo Stadium il Pescara di Oddo e per allora il tecnico toscano conta di recuperare anche Pjaca, Dybala e Chiellini. Più lungo, invece, dovrebbe essere il decorso di Barzagli, infortunatosi ieri alla spalla.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi