Infortunati Juventus: chi recupera per l’Udinese?

allenamento juve-milan

Infortunati Juventus: il punto in vista della trasferta contro l’Udinese. Dopo il giorno di riposo concesso da Massimiliano Allegri, la Juve è tornata al lavoro questo pomeriggio, per preparare la sfida valida per la prima giornata di ritorno di Serie A, in programma domenica prossima contro l’Udinese nel nuovo stadio Friuli. La squadra di Stefano Colantuono è reduce dalla sconfitta di Carpi e vorrà assolutamente rifarsi, seppur consapevole di trovarsi di fronte i campioni d’Italia.\r\n\r\nLa seduta odierna della Juventus è stata prevalentemente atletica, con la rosa divisa da Allegri e dal suo staff in gruppi. L’attenzione è massima sugli infortunati: difficile, quasi impossibile ipotizzare un impiego di Mario Lemina e Robero Pereyra, che dovrebbero tornare a disposizione a partire dalla prossima settimana. Più fiducia, invece, c’è nei recuperi di Mario Mandzukic e Andrea Barzagli. Entrambi usciti malconci dall’ultima sfida del 2015 contro il Carpi, sembrava dovessero recuperare in pochi giorni, ma nel 2016 non sono ancora scesi in campo.\r\n

Infortunati Juventus: più Mandzukic di Barzagli

\r\nSecondo quanto riferisce ‘Tuttosport’, il centravanti croato dovrebbe essere nuovamente a disposizione, mentre per ‘la Roccia’ c’è qualche difficoltà in più. Si farà di tutto per averli a disposizione per una sfida così delicata, ma intanto Allegri può sorridere per il rientro di Claudio Marchisio, che riprenderà il suo posto davanti alla difesa dopo aver scontato contro la Sampdoria il turno di squalifica. Al suo fianco, contro l’Udinese, ci saranno Paul Pogba e Sami Khedira, mentre sono ancora da definire gli esterni: Lichtsteiner non ha brillato contro i doriani e potrebbe lasciare il posto a Cuadrado; a sinistra Evra sembra avvantaggiato su Alex Sandro. In difesa, Rugani dovrebbe lasciare il posto a Caceres, mentre in avanti se Mandzukic non dovesse farcela, Zaza potrebbe affiancare Dybala, visto che per Morata continua il momento no.\r\n\r\nVia | Tuttosport