Infortunati Juve: con l’Inter senza 5 giocatori?

Juventus in ansia per le condizioni di Dybala, McKennie e i tre positivi al Covid

infortunati juve dybala inter

All’indomani della vittoria sul Sassuolo, Andrea Pirlo fa la conta in vista della prossima gara in programma nel weekend contro l’Inter. In realtà mercoledì c’è da affrontare anche il Genoa nella gara ad eliminazione diretta valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. In quell’occasione, però, Pirlo effettuerà tante rotazioni dando spazio a Chiellini, Portanova e altri elementi che hanno giocato meno fin qui.

Infortunati Juve: le condizioni di Dybala e Mckennie

In vista del big match contro i nerazzurri, piuttosto, preoccupano le condizioni di Paulo Dybala e Weston McKennie. Il primo, secondo quanto annunciato da mister Pirlo nel post partita di ieri sera, ha lamentato un trauma contusivo al collaterale interno del ginocchio; il secondo, invece, ha avvertito il riacutizzarsi di un problema al muscolo psoas che gli aveva già dato noia nella rifinitura della vigilia. Le loro condizioni saranno valutate meglio oggi tramite esami strumentali, ragion per cui al momento non si è in grado di stimare tempi di recupero.

Quando rientrano i positivi al Covid?

Quanto ai tre calciatori positivi al Covid, per Alex Sandro sono trascorsi già 7 giorni e mercoledì sarà sottoposto a tampone dopo i 10 giorni di isolamento previsti per legge. Se si sarà negativizzato, potrà giocare contro l’Inter. Per Juan Cuadrado, invece, i 10 giorni scadranno venerdì, mentre per Matthijs de Ligt bisognerà attendere fino al tampone di domenica, ma l’olandese senza nemmeno un allenamento in gruppo non scenderà in campo a San Siro. Il rischio, nella peggiore delle ipotesi, è quello di giocarsi il derby d’Italia senza 5 giocatori importanti, con l’ex Conte a fare i salti di gioia.