Editoriali

In vista del traguardo

Scritto da Alessandro Magno

Ma il cielo è blu sopra le nuvole e non è poi cosi lontano, dobbiamo arrampicarci e crescere senza bisogno di nessuno. Il cielo è blu sopra le nuvole (Pooh).\r\n(Di Alessandro Magno) La mattinata è inziata sotto un cielo grigio carico di acqua, pioveva a dirotto qui a Torino (non troppo distante da Novara), e qualche pensiero è andato alla fatal Perugia, ma è stato un flash. Forse le fastidiose e premature discussioni lette nei giorni scorsi sulla terza stella, la fifa e la scaramanzia di alcuni cari amici miei che pronosticavano la prima sconfitta della Juventus in una di queste ultime partite, hanno adombrato un poco i miei pensieri, ma come detto è stato un attimo, poi la logica ha preso il sopravvento. A Novara speravo di trovare una squadra che si giocasse la partita e non una tipo-Lazio ultra difensivista o tipo-Cesena sull’orlo della retrocessione, andata in campo per un pari più simbolico che funzionale. E’ stato così per fortuna. Il Novara ha provato a giocarsi la partita senza barricate certa che un pari sarebbe servito a poco, e questo ci ha agevolato non poco il discorso, visto che contro certe squadre catenacciare abbiamo dei seri problemi. Se qualcuno si aspettava un calo di tensione dagli uomini di Conte beh questa è una speranza che credo di poter dire verrà molto disattesa anche in futuro, come lo è stata in questa partita. Gli uomini sono, oserei dire ferocemente concentrati sull’obbiettivo finale, non una sbavatura in campo da parte di nessuno. La partita è andata anzi oltre le più rosee aspettative e ha consentito a Conte di togliere uomini chiave sotto diffida come Vidal e Marchisio e di far giocare Elia che così non potrà svincolarsi a costo zero come qualcuno ipotizzava. C’è veramente poco altro da aggiungere. Buffon s’è sporcato un poco i guanti rispetto alle ultime partite ed è una notizia, i tre centrali difensivi puntuali e sicuri come sempre con Bonucci che davvero non sbaglia più un pallone e sembra il fratello forte di quello visto nel girone d’andata. Centrocampo perfetto con Pirlo a dirigere nemmeno troppo in affanno e Marchisio e Vidal in versione tritatutto, Vucinic solito sornione ma ispirato, autore di una doppietta e Borriello al suo secondo gol consecutivo (molto bello) che in realtà non mi è piaciuto troppo sul piano della prestazione, in quanto trovo che sia stato poco reattivo negli uno-due, tenendo sempre troppo la palla e scaricandola sempre dietro. Ma siamo davvero alle sottigliezze, e aggiungo che se Borriello gioca come oggi e mi fa un gol a partita, mi va benissimo in questa versione.\r\n\r\nOra rimaniamo concentrati manca davvero poco, ci sono 9 punti in palio e noi ne abbiamo 3 più un bonus di vantaggio. Non è fatta perché il Lecce verrà a Torino a cercar punti, anche uno solo visto che il Genoa arranca terribilmente. E’ una partita difficilissima anche se può non sembrarlo. Bisogna non staccare i piedi dai pedali sullo sprint finale proprio come ha detto il nostro mister. La squadra sembra Ok e come detto molto determinata, dall’altra parte non mi pare di poter dire lo stesso. Non ho visto Siena-Milan che era in contemporanea con la nostra, ma ho visto che al 90mo erano ancora 1 a 2, e certo non saranno stati proprio tranquilli e nemmeno troppo riposati. Allegri poi dopo le notizie che vogliono Guardiola in orbita Milan sarà ancora più attapirato e sarei curioso di sapere cosa ne pensa Ibra di questa soluzione spagnola. E’ così triste l’allenatore del MIlan che si attacca ad ogni sciocca questione. Ha fatto una polemica assurda che non teneva né capo né coda con Massimo Mauro a Sky, dice che il MIlan è stato attaccato dai media. Hai visto mai che il Milan non ha al minimo una televisione tutta sua! Hai visto mai che Cesari, Paparesta, Pistocchi, Sacchi, Galli, Ferri son tutti Juventini! Sto aspettando ancora i complimenti di questo signore alla Juve. Menomale che lui quando si è lamentato Conte ha detto che aveva un altro stile. Stile piagnone. Allegri diciamolo è simpatico come un gatto arruffato attaccato ai testicoli. Speriamo solo che arrivi il sole visto che è Maggio e questa pioggia mi ha stancato. D’altronde non ci son più le stagioni di una volta. Tutta colpa del gol di Muntari.

15 Commenti

  • e sempre un piacere leggere i tuoi articoli caro magno. io sto solo godendo a vedere allegri cosi in difficoltà ma anche vedere il figlio di galliani allo stadio che prega per il suo milan non ha prezzo…. forza juve

  • va bene no problem anche in contemporanea i risultati delle une e delle altre arrivano ai giocatori sinceramente se io fossi de canio e cosmi preferirei giocare contro il cagliari in casa pittosto che contro la juve in trasferta no? quindi credo che non sia un turno agevole al lecce.

  • @Magno\r\nHanno spostato Genoa-Cagliari alle 20,45, su richiesta delle due squadre. Si giocherà a Brescia e onestamente è giusto così per la regolarità.

  • Ciao Marameo io spero il Lecce provi a giocarsela, spero anche che nel pomeriggio (mi pare) il genoa vinca cosi davvero il Lecce non puo’ giocare per il pari.

  • Ciao alfanapo stavo per scrivere quanto ha riportato fox di cui ero a conoscenza, come vedi nonostante abbiano veramente tanti scheletri negli armadi continuano a fare le vergini.\r\ndavvero Allegri è un uomo che non si merita nulla spero che finisca ad allenare in lega pro perchè io non ho mai visto un uomo cosi spocchioso e presuntuoso e pieno di se , ma vi rendete conto che quando era primo e conte ebbe a lamentarsi una sola volta contro il parma in cui non ci avevano dato 2 rigori clamorosi, ebbe a dire che lui avgevau n altro stile? Allegri fa il figo e il top manager nonostante non è che abbia fatto molto in vita sua. Come calciatore è stato sempre unmediocre e come mister non so come sia finito ad allenare il milan, ricordo che anche bersellini radice bagnoli han vinto una volta il campionato italiano ( tanto per fare alcuni nomi) e senza avere ibrahimovic in squadra, quindi questo signore che è veramente uno fortunato senza alcuna bravura non si merita nessun elogio.

  • Il lecce farà le barricate negli ultimi 25 mt e cercherà di colpirci con le ripartenze veloci. Bisogna stare molto attenti e soprattutto essere molto concreti sottoporta.\r\nSu allegri è inutile discutere; si sta rovinando quel pò di reputazione che si era costruito (secondo me con merito) in questi anni, si vede che non ha il carattere per gestire una squadra che punta a lottare per il vertice…ormai ha le partite contate!

  • già allegri ci tiene a precisare che sono due cose diverse per provare a buttagli un pò di merda addosso..ma guarda guarda cosa sono andato a trovare su wikipedia su allegri faccio un bel copiaincolla…. Nel marzo del 2001 è stato squalificato per un anno dalla Commissione Disciplinare in seguito alla condanna per illecito sportivo relativo alla partita di Coppa Italia Atalanta-Pistoiese del 20 agosto 2000 con l’accusa di aver pilotato, insieme ad altri sette giocatori di entrambe le formazioni, il risultato in seguito a forti somme scommesse dagli stessi attraverso amici e parenti.[9][10] Tuttavia, nel maggio del 2001, la Commissione di Appello Federale ha accolto il ricorso dei legali di Atalanta e Pistoiese, prosciogliendo tutti i calciatori coinvolti nel presunto illecito ed annullando quindi anche la squalifica di Allegri.[11] RAGAZZI ma allora da che pulpito viene la predica è proprio senza vergogna costui ..secondo me in tribunale si sarà giustificato dicendo:no io non centro è stato il gol di muntari..e l hanno assolto..

  • Caro Alessandro Magno, in merito all’episodio tra Allegri e Mauro a Sky, per cui anche io ho provato terribilmente fastidio, aggiungerei, per chi non lo avesse notato, che il Signor Allegri, dall’alto dei suoi modi poco cortesi, subito ci ha tenuto a precisare che si trattava di cose completamente diverse, rimarcando che quello di cui si è detto per Conte, benché fino ad ora non avvalorato da alcuna prova (ma questo non lo ha detto), è una cosa molto grave. Il tutto con un tono ed un atteggiamento da sacra inquisizione, utile solo per spargere veleno a basso costo. Se da un lato questo dimostra che sono veramente arrivati alla frutta o, meglio, all’ammazza caffè, dall’altro non dovrebbero essere oltremodo consentiti questi atteggiamenti oltraggiosi verso tutto ciò che riguarda la Juventus e il popolo bianconero in genere. Inoltre Allegri continua a giustificarsi dicendo che quest’anno lui ha avuto un problema infortunati. Sarebbe bene che qualcuno gli ricordasse che questo problema per due stagioni lo abbiamo avuto anche noi e che quindi sono situazioni che possono capitare a tutti. Infine la Juventus, con l’autorizzazione della Figc, potrebbe proporre che per il prossimo anno lo scudetto oltre che sulle nostre maglie sia cucito anche sulla maglia di Muntari e che non se ne parli più! \r\nF O R Z A J U V E !!

  • CIao a tutti ragazzi Allegri è sull’orlo di una crisi di nervi e si perchè il suo gioco palla a ibra e non pedalare e rigori a favore ad ogni starnuto non sta pagando e il suo presidente infatti non è per niente contento di come gioca la sua squadra. Siamo in vista del traguardo senza davvero l’aiuto di nessuno. Rimaniamo concentrati. Se il Lecce se la gioca son convinto pure io che ci faciliterà il compito.

  • Ho visto tutto il primo tempo di siena….devo dire che il siena ha fatto un buon primo tempo rovinato “solo” dall’errore clamoroso del portiere sul vantaggio di cassano, fino a quel momento il milan non aveva fatto nulla….poi ovviamente ci sta che il siena, praticamente salvo, abbia giocato senza la giusta tensione mentale…..nel milan ibrahimovic ha giocato praticamente da fermo, si vede che e’ stanchissimo…..forza juve

  • “in vista del traguardo”…non perdiamo la bussola !\r\nconfidiamo nel bisogno disperato di punti che ha il Lecce…\r\n…se vengono a Torino con l’idea di provare a vincere,beh ci renderanno il compito piu’ facile.\r\nfino alla fine Forza Juventus **

  • già guardate che arbitraggio che ha subito il siena riportato direttamente da yahoo sport: Giornata no per il fischietto romagnolo che dopo pochi minuti non punisce un chiaro sgambetto di Bonera su Destro, negando al Siena una punizione dal limite. Brighi non fischia neppure una plateale spinta di Rossettini su Ibra. Al 37′ grave l’errore invece dell’assistente Petrella: è inesistente il fuorigioco di Destro, che si trova in linea con Bonera. Al 66′ non punita una cintura di Abate su Destro, mentre al 72′ Brighi sbaglia a non mostrare il secondo giallo a Gattuso per un fallaccio su Brienza. Allegri fiuta il pericolo e lo sostituisce poco dopo facendo entrare Nocerino. cioè adesso a parte una misera spinta su rigorimovic guardate tutti gli altri (errori)arbitrali chi avvantaggiano!! chiaramente una partita pilotata sia dall arbitro che dal siena e dalla verve che ha messo in campo poi con quegli errori idioti prima del portiere sul 1 gol poi il difensore su ibra da fermo gli ha fatto un gancio da calciobalilla mah!? anche uno di 3 categoria in quell occasione con quella velocità la gamba davanti riesce a mettergliela nocerino lo hanno fatto diventare messi o ronaldo dei tempi d oro ma daaaaaiiii ma quando maaaaiiii.. mi sapeva tanto di partita losca cmq sapete che vi dico si sentiva che sotto sotto anche li c è lo zampino di muntari..ma lo dico sul serio sti favori li hanno sempre avuti ma dopo quella sera mhh!! e sennò con sta cippa che erano ancora attaccati a meno 5-6 dovrebbero essere almeno

  • Notiziona: prima della partita di Novara sul web viene pubblicato il forfait di Mascara………la colpa chiaramente è da attribuire al gol di Muntari……

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi