Immobile alla Juventus, il giocatore dice no: “Al Toro ritrovata la serenità”

immobile-calciomercato-juveImmobile alla Juventus? Il giocatore per ora dice no. La Juve pensa a riportare a Torino il bomber Ciro Immobile, lui non pare aver alcuna intenzione di passare dall’altra sponda di Torino. Protagonista sabato sera di Roma-Torino con un gol da cineteca, l’attaccante campano viene accostato da giorni alla Vecchia Signora, società che ne detiene ancora metà del cartellino. Immobile, così come Cerci e Darmian, sono i tre pezzi pregiati dei granata e su tutti e tre si sono puntati gli occhi di Marotta e Paratici. Eppure, il diretto interessato, risponde così a chi gli parla di un futuro lontano dalla maglia del Toro: “Perché dovrei andarmene? Sto Bene qui. Nel Toro c’è la serenità che mi serviva”.\r\n\r\nIntanto, continuano a rincorrersi le voci sul futuro di Fabio Quagliarella, attaccante della Juventus che non rientra più nei piani futuri di Antonio Conte. A giugno il bomber stabiese lascerà Torino per trasferirsi molto probabilmente alla Lazio: in questi giorni ci sarebbe stato un incontro tra il ds bianconero Fabio Paratici e l’omologo biancoceleste Igli Tare per riprendere il discorso interrotto a gennaio. Secondo il ‘Messaggero’, Quagliarella avrebbe già dato il suo sì di massima per un triennale da 1,4 milioni a stagione. Ora non resta che trovare l’intesa tra i due club: per la comproprietà la Juventus chiede tre milioni, Lotito ne offre 2. Se l’affare dovesse saltare, le alternative sono Fiorentina e Sampdoria.