Juventus news News calcio

Il fenomeno Balotelli tra multe, cori ostili e la sua fede rossonera

balotelli03g\r\n\r\nSembra che il suo destino sia quello di fare notizia, sempre e comunque. Nel bene e nel male. La giornata di ieri di Mario Balotelli è di quelle da raccontare. Innanzitutto l’attaccante dell’Inter è stato avvistato a San Siro a vedere… il Milan, impegnato in coppa Italia contro il Novara. Secondo la ricostruzione di alcuni organi di stampa, ci sarebbe stato addirittura un battibecco con un tifoso rossonero che lo avrebbe assalito verbalmente chiedendogli cosa ci facesse lì. Balotelli avrebbe risposto ribadendo la sua fede rossonera, un tema che già nelle passate settimane aveva fatto discutere.\r\nMa le notizie sul ragazzo – oggetto costante di cori ostili da parte della tifoseria organizzata juventina e non solo – non si fermano qui. Nella notte, infatti, come riportato da Il Giorno, è stato multato all’una e mezza circa dalla polizia per disturbo della quiete pubblica in Corso Buenos Aires. Mario aveva suonato ripetutamente il clacson per richiamare l’attenzione di un amico. Così per lui, ecco 38 euro di multa tra gli sguardi sorpresi dei passanti. Insomma i ripetuti richiami all’ordine da parte di José Mourinho al giovane talento sembrano sempre più giustificati, soprattutto dal suo comportamento fuori dal campo di calcio.\r\nIn vista della prossima gara di campionato arriva invece una buona notizia per lui: i supporter del Bari hanno fatto sapere che, come d’accordo con il sindaco della città, cancelleranno dai muri tutte le scritte anti-Balotelli comparse nei giorni scorsi.\r\n\r\nCredits: Telelombardia\r\nFracassi Enrico – Juvemania.it