in

Il bambino d’oro: Luca Belcastro

belcastroLa sua  storia rispecchia il sogno di quasi tutti i tifosi della Juventus. Mi riferisco al vincitore di questa settimana Luca Belcastro, classe91.Calabrese doc (cresciuto a Siderno), tifosissimo della Juve fin da bambino,\r\nLuca deve il suo arrivo alla Juventus all’intuizione di Franco Ceravolo, che lo preleva all’eta’ di 14 dai giovanissimi della CSPR 94 per portarlo alla Juventus (battendo in volata Reggina,Inter e Genoa).\r\nPupillo di Gianluca Pessotto, è un centrocampista offensivo, bravo nel dribbling e con un buon tiro dalla distanza.\r\nQuest’anno è al debutto in primavera, dove impiegato nel ruolo di trequartista sta disputando un ottimo inizio di stagione (già 3 gol all’attivo).\r\nDomenica, insieme con Esposito ed Immobile è stato uno dei protagonisti della vittoria sul Grosseto (risultato finale 4-1 ).Vittoria che porta la squadra di Bruni al comando del proprio girone con 19 punti in classifica!\r\nNote positive giungono anche dalla prima divisione, dove Luca Venitucci è autore di un ottima partita nel pareggio interno contro la ProPatria(Arezzo-Pro Patria 1-1). In rilievo anche l’attaccante Alessandro D’Antoni, migliore dei suoi nella sconfitta esterna del Figline contro il Benevento (Benevento-Figline 1-0). Prendo spunto da questa partita  per fare gli auguri al nostro ex terzino” Salvatore D’Elia (classe 89) rientrato in campo dopo il brutto infortunio alla caviglia patito lo scorso anno durante la fase finale del campionato primavera.\r\nRoberto Pink