Ihattaren arrestato: cosa ha fatto il calciatore della Juventus

L’olandese è in prestito all’Ajax fino a gennaio, è accusato di minacce gravi

ihattaren arrestato

Mohamed Ihattaren è stato arrestato. Il calciatore classe 2002, che l’Ajax ha già annunciato di voler rispedire il 3 gennaio 2023 alla Juventus allo scadere del prestito, è stato prelevato oggi dalla polizia a Utrecht. Ne parla il quotidiano olandese de Telegraaf, secondo cui il calciatore bianconeri è stato arrestato all’interno di un’abitazione della città olandese e tradotto presso una stazione di polizia. Dalla prima ricostruzione, Ihattaren si sarebbe macchiato di minacce gravi, che hanno portato la vittima a sporgere denuncia.

Ihattaren arrestato: due anni di guai

Nuovi guai, insomma, per un ragazzo che non ha pace ormai da un paio di anni. Acquistato dalla Juventus nell’estate del 2021 dopo un accordo con Mino Raiola, il ragazzo è stato prestato alla Sampdoria, ma dopo qualche settimana è scappato da Genova tornando in Olanda. Poi il prestito all’Ajax, con il soggiorno ad Amsterdam condito da problemi con la giustizia e strane vicende con la malavita locale. Ora il nuovo capitolo che pone la Juve davanti ad un altro problema, visto che il calciatore dal 4 gennaio dovrebbe essere a Torino, visto che ha con i bianconeri un contratto fino al giugno del 2025.