Icardi primo colpo della Juventus 2021-2022? Dirigenza già al lavoro

La Juve non vuole ritrovarsi come quest’anno con l’attacco spuntato, in Francia parlano del piano Icardi

icardi primo colpo juventus 2021-2022

Moise Kean spinge Mauro Icardi verso la Juventus a fine stagione. Potrebbe essere proprio il 28enne centravanti argentino ex Inter il primo grande colpo della Juve per la prossima stagione. Che l’attacco sia stato uno dei talloni d’Achille di Andrea Pirlo quest’anno è purtroppo fuori dubbio. Con Dybala praticamente mai a disposizione e Morata che dopo un ottimo inizio è diventato discontinuo e preda di vari malanni, i campioni d’Italia sono rimasti ben presto spuntati e da diverse settimane sono stati costretti ad affidarsi solo a Ronaldo e Kulusevski.

Icardi primo obiettivo della Juventus 2021-2022

Una situazione nella quale la dirigenza bianconera non vuole più trovarsi ed è anche per questo che stando a quanto riferisce L’Equipe, sarebbe già pronto il piano per riportare in Italia Maurito. L’argentino non sembra essere più una priorità per il PSG, nonostante l’arrivo in panchina del connazionale Mauricio Pochettino. Le ottime prestazioni di Kean spingono la dirigenza transalpina verso il riscatto dell’italiano, anche se la trattativa con l’Everton è al momento in salita. Inoltre, a Parigi potrebbe arrivare un altro attaccante tra Messi, Kane, Haaland e Aguero, ragion per cui il reparto avanzato sarebbe sovraffollato.

Serve un tesoretto dalle cessioni

Di sicuro Icardi non sarà svenduto dal Paris Saint Germain, perché per assicurarselo dall’Inter i campioni di Francia hanno speso per il riscatto 50 milioni più 8 di bonus. Insomma, la Juventus dovrà investire una cifra importante e visto come sono andati ultimamente i conti (qui i dati dell’ultima semestrale) non si potranno fare follie senza cessioni. Difficile che a questo punto sia riscattato Morata, che dovrebbe essere tenuto per un altro anno in prestito a 10 milioni. Il punto focale sarà la cessione definitiva di alcuni esuberi che rientreranno alla base come Douglas Costa, De Sciglio e Rugani.

In uscita, secondo quanto riferisce SerieBNews.com, anche diversi baby che potrebbero generare plusvalenze. Si parla di Hamza Rafia, ad esempio, che piace sia all’Empoli sia alla Cremonese.