Ibrahimovic: “Ho vinto 32 titoli con i due scudetti della Juve”

Ibrahimovic scudetti juve

Zlatan Ibrahimovic non dimentica la Juventus e i due scudetti vinti a Torino. L’attaccante svedese è stato ieri protagonista con il Manchester United: una sua doppietta ha consentito alla squadra di Mourinho di vincere la coppa di Lega contro il Southampton. Nel post partita, Ibra è stato il più ricercato alle TV, ma ai complimenti per il 30° trofeo, l’ex centravanti di Juve, Milan e Inter storce il naso:

“Sono venuto a Manchester – dichiara il numero 9 – per vincere e sto vincendo. Più vinco, più sono contento, specialmente adesso che sono più vecchio. Questo è il mio 32° trofeo: meglio di così…”.

Già 32 e non 30 trofei, perché quei due scudetti sottratti alla Juventus con un processo che ai più è parso per certi versi “sommario” oltre che “parziale”, Ibrahimovic li considera suoi a tutti gli effetti.

“Io ho vinto due scudetti come altri giocatori della Juventus. Anche quando ero all’Inter il primo anno, ho sempre detto di aver vinto quei due scudetti sul campo. Ho lavorato tanto per vincere quei due scudetti e tutti i giocatori della Juventus di quelle due stagioni li meritano”, conclude lo svedese alla stampa inglese.