Higuain e Pjaca verso il ritorno alla Juve

Higuain pjaca juve

Gonzalo Higuain e Marko Pjaca non stanno trovando fortuna lontano da Torino e secondo quanto riferiscono diverse fonti giornalistiche in queste ore le possibilità che a giugno tornino alla Juve sono elevate. Per quanto riguarda il primo, alle prese anche con il riacutizzarsi di problemi alla schiena lamentati ai tempi del Real Madrid, sembra sempre più spaesato nella squadra di Gennaro Gattuso. Segna poco ed è spesso molto nervoso il ‘Pipita’ per cui in estate i rossoneri hanno sborsato 18 milioni per il prestito oneroso. Il nuovo amministratore delegato del Milan, Ivan Gazidis, al momento non sembra affatto orientato verso il riscatto a 36 milioni di euro.

Se è pur vero che l’estate prossima per i rossoneri non sarà facile reperire un attaccante di caratura internazionale per quella cifra, è altrettanto vero che Higuain ha compiuto ieri 31 anni, guadagna circa 10 milioni tra fisso e bonus e lamenta anche qualche acciacco. Se da qui a giugno la tendenza sarà invertita (fin qui ha segnato 7 gol in 15 presenze) il club milanese potrebbe ripensarci, ma al momento la bilancia pende verso il mancato riscatto. Ovviamente, qualora rientrasse alla Juve, per l’argentino non ci sarebbe posto: il club bianconero chiuderà i prossimi tre bilanci in rosso per via dell’acquisto di Ronaldo. La cessione di Higuain rientrava proprio nell’ottica di alleggerire i conti ed è per questo che Paratici non lo potrà tenere, ma dovrà trovare eventualmente al più presto un nuovo acquirente.

Pjaca scaricato dalla Fiorentina

Discorso analogo per Marko Pjaca che continua ad essere un oggetto misterioso a Firenze. Contro il Sassuolo a Reggio Emilia ha avuto una chance dal primo minuto, ma praticamente non è mai entrato in partita. Sostituito alla fine del primo tempo, il croato – secondo La Nazione – non sarà sicuramente riscattato a giugno dalla Fiorentina per 20 milioni di euro. Anche in questo caso, la patata bollente passa nelle mani di Paratici, che dovrà trovare un nuovo acquirente e cercare di rientrare dall’investimento fatto un paio di stagioni fa.