Calciomercato Juventus Primo Piano

Higuain alla Juventus: tutte le ipotesi, soldi più contropartite

Higuain
Scritto da Redazione JM

Gonzalo Higuain è il primo obiettivo della Juventus per l’attacco, c’è l’intesa con l’argentino, ora bisogna convincere De Laurentiis

Gonzalo Higuain è il primo obiettivo della Juventus per l’attacco. È ormai chiaro dalla giornata di ieri, quando è emersa una certezza: i bianconeri hanno un’intesa di massima con l’argentino. Ora la Juve deve trattare con Aurelio De Laurentiis e non sarà affatto facile. La posizione del patron azzurro è chiara: una trattativa per cederlo ai nemici bianconeri non la vuole intavolare, ma se Marotta decidesse di pagare la clausola rescissoria tutto cambierebbe… A quel punto, infatti, De Laurentiis potrebbe fare ben poco.

Higuain: l'ipotesi di Tuttosport

In ogni caso, oggi i quotidiani sportivi si sbizzarriscono sulle cifre e le possibili contropartite. Tuttosport scrive che Higuain guadagnerebbe alla Juve 7,5 milioni l’anno per quattro anni, mentre al Napoli sarebbero stati offerti oltre a Pereyra, anche Sturaro, Zaza e Rugani più soldi.

Meno soldi al Pipita

Anche il Corriere dello Sport fa i nomi delle stesse quattro contropartite, ma cambiano le cifre dell’ingaggio. A Torino, il ‘Pipita’ guadagnerebbe 30 milioni in quattro stagioni. Inoltre, De Laurentiis avrebbe già pronta una contromossa: 8 milioni l’anno per convincere Higuain a prolungare l’attuale contratto in scadenza nel 2018.

La Gazzetta vola a 100 milioni

Secondo la Gazzetta dello Sport, invece, l’offerta dei campioni d’Italia per il Napoli sarebbe di 70 milioni cash, più i cartellini di Pereyra (valutato 18-20 milioni) e Mandragora (10 milioni, già rifiutata un’offerta del West Ham). Un totale di 100 milioni di euro, addirittura oltre i 94 della clausola rescissoria.

3 Commenti

  • Sembra quando la Juve cercò di comprare il grande Piva dal Milan (da Bar Sport)\r\n\r\nQuell’anno la Juventus, a fine campionato, tentò di acquistare Piva offrendo Anastasi e una 500 con mangianastri. Il Milan rifiutò.\r\nLa Juventus offrì la Fiat trattori, sei miliardi e metà Cuccureddu. Il Milan barcollò e rifiutò.\r\nLa Juve offri la Fiat in blocco, e metà Cuccureddu. Il Milan chiese tempo per decidere….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi