Highlights Serie A Juventus – Lazio 4-1: commento, tabellino e video gol

\r\nNon c’è storia, la Juventus batte nuovamente la Lazio, questa volta per 4-1 e vola in vetta alla classifica provvisoria di serie A assieme al Napoli. Tutto molto facile per gli uomini di Conte che si trovano di fronte per l’ennesima volta una Lazio di Petkovic molto rinunciataria. La Juventus comincia subito a martellare e al 13’ vanno subito in gol: assist pregevole di Pogba per Vidal che di esterno destro beffa Marchetti. Al 26’ il copione si ripete, ma stavolta l’assist è di Bonucci per il centrocampista cileno, che con un interno sinistro mette ancora in gol. La Juve si rilassa un po’ e su una conclusione di Hernanes, Klose anticipa Chiellini e accorcia le distanze al 27’. Nella ripresa la musica non cambia: dopo soli tre minuti, ancora un lancio di Bonucci imbecca Mirko Vucinic (fin qui evanescente), che con un tocco morbido sigla il 3-1. Il 4-1 porta la firma di Carlos Tevez, che va in rete all’81 eguagliando il record di Roberto Baggio: tre gol nelle prime tre partite ufficiali con la maglia della Juventus.\r\n

Juventus 4-1 Lazio | Il tabellino

\r\nMarcatori: Vidal 13′,26′, Klose 27′, Vucinic 48′, Tevez 81’\r\n\r\nJUVENTUS (3-5-2) – Buffon; Barzagli (Ogbonna), Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (Isla) , Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Tevez, Vucinic (Quagliarella). Allenatore: Conte. A disposizione: Storari, Pepe, Caceres, Peluso, De Ceglie, Motta, Padoin, Giovinco, Llorente.\r\n\r\nLAZIO (4-4-1-1) – Marchetti; Cavanda (Floccari), Novaretti, Cana, Radu; Gonzalez, Biglia (Ledesma), Hernanes, Lulic; Candreva; Klose (Ederson). Allenatore: Petkovic. A disposizione: Bizzarri, Strakosha, Biava, Dias, Vinicius, Pereirinha, Onazi, Keita, Rozzi.\r\n\r\nAmmoniti: Bonucci\r\n\r\nEspulsi: Hernanes\r\n\r\nARBITRO: Paolo Tagliavento (sez. Terni)\r\n\r\nASSISTENTI: Tonolini, Padovan\r\n\r\nIV UOMO: Di Fiore\r\n\r\nADD: Rizzoli, Rocchi\r\n\r\n

\r\n\r\nFoto Getty Images – Tutti i diritti riservati