Giovinco resta alla Juventus fino a giugno

Sebastian Giovinco non lascia la Juventus a gennaio e va verso lo svincolo gratuito a giugno. In scadenza di contratto tra sei mesi, il fantasista bianconero potrà cominciare a trattare con chiunque voglia a partire dal 1° febbraio. Non essendoci margini per un rinnovo con la Juve, dunque, Giovinco (28 anni tra meno di un mese) si sceglierà con calma e senza dover dare alcun conto a Beppe Marotta, la prossima destinazione. Una soluzione particolarmente deleteria per le casse della Vecchia Signora, che due anni e mezzo fa spese qualcosa come 11 milioni di euro per riscattare la metà del suo cartellino.\r\n\r\nPraticamente ai margini del progetto tecnico di Massimiliano Allegri, quasi mai impiegato lo scorso anno da Antonio Conte (solo 12 presenze in campionato, di cui parecchi spezzoni di gara), l’esperienza di Giovinco si concluderà al termine di questa stagione e non a gennaio. Nonostante l’interesse di Fiorentina, Arsenal e Liverpool, secondo l’agente Andrea D’Amico, non ci sono margini per un trasferimento già nel mercato di riparazione a gennaio:\r\n

Leggo tutti i giorni dell’interesse della Fiorentina. Fa piacere – ammette il procuratore – , ma Sebastian a gennaio rimane sicuramente a Torino, poi valuteremo tutte le opportunità. Non ho mai sentito i dirigenti della Fiorentina, non abbiamo parlato di Giovinco.

\r\n[jwplayer player=”1″ mediaid=”78926″]