Gasperini: “Juventus graziata, noi penalizzati”

Gasperini Atalanta-Juventus 2-2

Gianpiero Gasperini è sicuro al termine di Atalanta-Juventus, gara terminata con il punteggioodi 2-2: i bianconeri non sono stati penalizzati dalle decisioni dell’arbitro Damato e dal VAR. L’ex tecnico della Juve Primavera, infatti, analizza così l’episodio dell’annullamento del gol di Mandzukic.

“Dal campo ero molto vicino e la gomitata (di Lichtsteiner, ndr) l’ho vista: per me era da rosso. Credo che questa sera non siamo noi quelli graziati ma siamo soddisfatti di aver recuperato questa partita. Alcune situazioni sono molto difficili da interpretare, anche con la televisione. Se avesse dato il rosso al difensore non sarebbe stato uno scandalo”.

Poi alla Juventus è stato dato un rigore per mani di Petagna, che oggettivamente è parso dubbio, ma ce n’era uno parso solare su Higuain, del quale però Gasperini non fa menzione.

“Il penalty? Se la palla finisce sul braccio bisogna fischiare: dalla panchina però sembrava che l’avesse presa con la spalla… Certo, con la tecnologia si sono messe a posto molte cose, ma non possiamo pensare che la Var azzeri gli errori. Non mi sembra – conclude – che la Juve abbia subito dei danni questa sera: poteva restare in dieci e poteva non avere il rigore a favore”.