Editoriali Primo Piano

Fiorentina-Juventus, l’editoriale: Houston abbiamo un problema

allegri fiorentina-juventus editoriale
Scritto da Alessandro Magno

Fiorentina-Juventus: alcune considerazioni a freddo da parte del nostro editorialista sul centrocampo, la BBC e tanto altro ancora

Fiorentina-Juventus - Come avevo ampiamente previsto già nel precedente articolo relativo a Juventus-Atalanta di Coppa Italia, questa Juve ha un problema grosso. Mi spiace esser stato buon profeta in negativo ma non amo nascondere i problemi sia nella vita che nello sport che amo e soprattutto non mi faccio ingannare dal risultato, che spesso se positivo, mette il salame sugli occhi a molti tifosi. Dicevo, questa Juve ha un problema o forse anche qualcuno in più. In ogni caso il più grande che mi preme sottolineare è una certa mancanza di fame se non proprio ad ogni partita per lo meno nelle trasferte difficili. Non si è perso per caso a Milano contro Inter e Milan, e non si è perso per caso contro il Genoa e a Firenze in casa loro, idem a Doha dove si è pareggiato ma poi si è perso ai rigori, ma comunque in campo gli assatanati erano i giovani milanisti. Nell'unica trasferta difficile che si è vinto e cioè a Siviglia si è vinto un po' per caso, un po' per culo, e un po' perché al SIviglia stavano bene due risultati su tre e non ci ha veramente aggredito come invece è successo con le italiane. Questo temo sia davvero il problema principale. Una mancanza di concentrazione e di fame fuori dalle mura amiche, perché in casa evidentemente il calore dello Stadium riesce a far venire un poco di occhi della tigre ai nostri.

Fiorentina-Juventus: centrocampo dove sei?

Altri problemi evidenziati ieri sera ma già visti in precedenza sono la mancanza strutturale del centrocampo. Davvero a volte penoso. Ieri è crollato Marchisio, ed era in serata no Khedira. Infatti il centrocampo praticamente non è esistito. Anche questo lo avevo sottolineato a inizio anno quando dicevo che si era sottovalutata la partenza di Pogba e mancavamo numericamente di un centrocampista interdittore. Pjanic poteva e può sopperire a Pogba solo nelle giocate dalla cintola in su ma la fisicità che imponeva in mezzo al campo Paul è venuta meno, e seppure è vero che cazzeggiava spesso per il campo facendo il fenomeno, il soprannome Polpo non era dato a caso, ma proprio per il fatto di essere, con le sue lunghe leve, un gran recuperatore di palloni. Oggi a Gennaio si è capito quell'errore tattico ma si è intervenuti con questo Rincon che per ora non gioca, ma che dubito, ed è un eufemismo, possa dare quello che dava Pogba. D’altronde è come chiedere a una Panda di dare quello che da una Lamborghini.

Fiorentina-Juventus: la fine della BBC?

Altro problema che mi pare si sia fortemente conclamato ieri sera è l'ormai superata, per limiti di età e acciacchi vari, l'era della BBC. Ieri schierati con il 3-5-2 e con Cuadrado ed Alex Sandro esterni, si doveva andare a nozze e invece si è finiti di andare a cozze. Chiellini è stato un disastro, Bonucci ha sul groppone il gol di Kalinic. Barzagli s'è salvato con il solito mestiere ma ha l'età di Matusalemme quanto puo' ancora durare? Quanto puo' ancora rincorrere ragazzini che possono essere suoi figli? Infine mettiamoci tutte le riserve che un poco tutti nutrono sulla gestione Allegri. Gestioni di mal di pancia vari da Mandzukic, Evra, Dybala e gestione di approccio alle partite, mentalità e gioco. Non mi dilungo sul mister perché ne abbiamo spesso parlato e le domande senza risposte sono sempre le medesime.

Ora in conclusione bisogna chiedersi se tutte queste cose messe a nudo con la sconfitta di Firenze siano risolvibili e siamo a un nuovo punto zero da dove ripartire, oppure se questo, dopo cinque scudetti di fila, sia il definitivo canto del cigno e la fine naturale del nostro ciclo. Io credo che lavorando compatti e rimettendo il lavoro al centro questa Juventus sia ancora la squadra più forte della serie A. Lo credo perché le individualità che ha in alcuni ruoli sono importanti e a tratti uniche. Buffon, Alex Sandro, Bonucci, Marchisio, Pjanic, Higuain, Dybala, Cuadrado sono giocatori che tutti ci invidiano. Come credo che molti giovani dallo stesso Dybala a Rugani abbiano ad oggi un enorme potenziale ancora totalmente da scoprire. Non posso pronunciarmi sulla voglia. Sugli occhi della tigre. Quelli non so se ci sono ancora in tutti. Non so se ci sono o ci sono mai stati nel nostro mister. A sentire Higuain lui dice di sì. Non ci resta che sperare e continuare a tifare. Se la squadra è in difficoltà forse ora va maggiormente sostenuta anche da noi tifosi e allora le cose potrebbero ancora migliorare grazie a noi. Siamo a metà Gennaio. Maggio non è lontano. I prossimi 4 mesi e mezzo ci diranno definitivamente chi siamo e ci indicheranno il percorso.

12 Commenti

  • Ieri tra Higuain e i centrocampisti vi era una distanza abissale, è a centrocampo che siamo carenti, non abbiamo adeguatamente rimpiazzato pogba pirlo e pogba. Marchisio dopo la rottura del crociato non riesce a trovare la condizione ottimale e Khedira dopo il buon inizio di stagione ora fa fatica, gli altri nulla. Higuain deve essere adeguamente assistito e ben rifornito, cosa che avviene di rado. Per il futuro sono però moderatamente ottimista e sono convinto che quando ci saranno le partite che contano (champions) la squadra non ci deluderà. Fino alla fine Forza Juventus

  • Ciao Magno

    Purtroppo molti dei nostri da Marchisio a Dybala a Bonucci sono rientarti da poco dagli infortuni e manca la condizione ,poi ieri la Fiorentina un pò per culo un pò per nostri errori e un pò per merito di Banti è riuscita a vincerla …Comunque questa partita quì come Genoa non deve fare testo……. possiamo vincere ovunque andiamo ,nel secondo tempo qualcosa si è visto

    ……..Allegri….mettendo dentro la quarta punta ha proprio perso la calma e buttato via il finale di gara……..ma non l’ aveva preparata male aveva fatto riposare metà squadra con l’atalanta e ha scelto la formazione più forte , difesa titolare con Sandro/Cuadrado sulle fasce e Dybala/Higuain , che altro poteva fare? Non è quello che dicevano anche i tifosi -:Dybala deve giocare sempre , Cuadrado deve giocare:-

    Piuttosto Marotta/Paratici potevano fare qualcosa di meglio per il centrocampo neglio ultimi anni, e visto che Witsel non arriva spero che arrivi qualcun altro forte a sinistra o magari Bentacur in anticipo.

    saluti e forza Juve

    • Io quello che non capisco é il fatto che nonostante si é smantellati uno dei più forti centrocampo d Europa per questioni economiche non lo si è ricostruito negli ultimi due anni. Va bene pjanic va bene khedira ma se dai via vidal e pogba che anche quando non giocavano bene (ed è capitato spesso) bastava la loro presenza per terrorizzare gli avversari, li devi sostituire con giocatori con caratteristiche simili. Come loro non li trovi ma i soldi per comprare un verratti li hai ad esempio, senza perdere tempo con witsel o chi per lui. Inutile, inoltre, perdere tempo a cercare la figura del trequartista che non esiste più e a noi non serve avendo dybala (l ultimo che ricordo é un certo Zidane). Detto questo c’è da dire anche che l unica partita persa solo per demeriti é stata quella con i merdazzuri, forse con il genoa (ma solo perché la Juve anche con quattro rigori non dati non può perdere con una squadra di B). Contro Milan e Fiorentina con un po’ di fortuna in più e un arbitro meno bastardo avremmo vinto senza rubare nulla peraltro. Ci riprenderemo. Forza Juve

  • Purtroppo è stato un peccato di arroganza della dirigenza in questi due anni si sono persi pirlo e vidal prima e pogba poi e si è presi chi hernanes scarto Dell Inter e ora si vuole far credere di aver messo una toppa con rincon. L aggravante di tutto ciò è che bisogna non dimenticarsi che in estate si sapeva che Marchisio sarebbe tornato a novembre inoltrato e nonostante tutto si è aspettati l ultimo momento per cercare di acquistare un centrocampista sfumato all ultimo secondo in maniera ridicola facendoci sbeffeggiare. Persino l inter ha condotto un mercato più serio. Ditemi voi come bisogna definire questi dirigenti. Senza sottolineare che già da Aprile sapevano che Pogba e mortaserebbero andati via

    • Sono d’accordo con te, c’è stata arroganza e pressapochismo nella sostituzione di pedine fondamentali a centrocampo, giocatori che chiunque ci invidiava sono stati sostituiti con seconde scelte. Ora addirittura consideriamo un mercenario come Witsel la possibile ancora di salvezza, dai….uno che non ha mai corso 1 metro in carriera e preferisce la pensione anticipata.
      Io ho una mia opinione, e cioè che non si sia fatto troppi acquisti perchè Allegri per primo pensava di utilizzare Pjanic davanti alla difesa. Poi visto che il bosniaco non ha le palle per giocare in quella posizione e preferisce stare in campo dove si sporca la scarpe di meno……allora sono iniziati i problemi. Ora hai Marchisio spremuto e mai in condizione e un Pjanic che non si è ancora capito dove rende meglio. E aggiungo io, un Lemina che ha fatto passi indietro dall’anno scorso, secondo me. A vole lì nel mezzo quello che fa’ più figura è Sturaro, quindi ho detto detto. Pjanic fino a che stava a Lione giocava a due nel mezzo del campo, poi a Roma gli han detto che era un trequartista e lì si è montato la testa. Ora vagli a dire che deve tornare a correre…..lui una gran voglia non ne ha, e si vede alla grande, mentre Allegri non ha le capacità tattiche per sfruttarlo al meglio. E si vede alla grande anche quello.

  • Io dico che non va tutto male ma come l’anno scorso che non s’era mai vista quella partenza io negli ultimi 5 anni non ricordo 4 sconfitte in un girone e non le ricordo cosi giocate male le sconfitte. ora c’è un problema o ci sono molti problemi non è che dobbiamo aspettare maggio per giudicare eventuali errori. le critiche servono chiaramente a migliorare nessuno ha voglia di criticare tanto per il gusto di farlo men che meno io.

  • Mi spiace dirlo ma ci aspettano trasferte buie (vedi Roma e Napoli) alle quali aggiungerei purtroppo qualche altro scivolone. La verità è che marchisio era il panchinaro di Pogba-Pirlo-Vidal oggi è inprescindibile si come regista cioè vle a dire non al ruolo suo ergo ci mancano 3 centrocampisti….esagerato direste voi….i 7mi posti è il passato ora bisogna vincere e basta ma la Juventus F.C. tanto amata ha capito che può fare tanti bei spiccioloni con le vendite e così continuerà a fare, vendendo i vari dybala poi tocchera a.sandro pjaca ecc. perchè l’unica cosa che conta è il bilancio non la champions.

  • Quello che latita in primis è l’atteggiamento mentale. Gli uomini secondo me ci sono, è calata la fame di vittoria, una mancanza di stimoli evidente che invece riemerge nelle partite da vincere assolutamente, soprattutto in campionato e soprattutto nei ruoli nevralgici della squadra, inevitabilmente aggiungo, dopo 5 campionati vinti. Guarda caso le sconfitte peggiori le abbiamo prese quando si era a 7 punti dalla seconda, in posizione apparentemente “tranquilla”.

  • Ciao Magno.
    Anch’io in occasione del tuo precedente articolo avevo esternato le mie preoccupazioni. Ai problemi tecnici, fisici e di gioco, a quella sorta di appagamento che è lecito che venga in un ambiente che è ai vertici da cinque anni, io però aggiungerei anche quel gioco al massacro che si sta facendo nei nostri confronti. Khedira pare sia intenzionata a lasciarci, Dybala potrebbe essere allettato dal Real Madrid, Allegri potrebbe andare ad allenare in Premier e il nostro presidente strizza l’occhio a Sousa per il prossimo anno. Queste sono solo alcune delle notizie che girano tra i media. Non so quanto siano vere o inventate, ma in una situazione già delicata come la nostra, sicuramente hanno un qualche peso nella destabilizzazione di tutto l’ambiente. Ma vi ricordate cosa e quante ne hanno dette su Conte? Pareva che l’unico motivo delle sue vittorie fosse l’imbroglio. Eppure in Premier sta dimostrando di essere un ottimo allenatore e ora viene osannato a destra e a manca. Se aggiungiamo anche l’atteggiamento della classe arbitrale nei nostri confronti, il quadro è completo. Ieri si era capito da subito che l’arbitro non ci avrebbe concesso nulla. Quello che mi ha dato particolarmente fastidio è stato infatti l’atteggiamento dei giocatori che subivano falli. Se non cadi, non ti fermare, continua! Invece questo nostro atteggiamento ha concesso agli avversari dei vantaggi anche in occasione dei gol. Questo è un altro elemento che ci manca la determinazione e la tenacia, oltre che gli occhi della tigre. So che è difficile, ma ogni volta che abbiamo giocato con questo spirito abbiamo vinto. Solo se riusciremo a ritornare così potremo superare questo momento. Il gioco ed i risultati verranno di conseguenza.

  • L’anno scorso c’erano da recuperare 11 punti, ci eravamo messi in una situazione terribile e o mettevamo insieme quella striscia fantastica o ne saremmo usciti male. Quest’anno non c’e’ questo bisogno e quindi non c’e’ quello stesso atteggiamento. Punto. Non dico che non ci siano problemi, ma non possiamo drammatizzare ogni volta che perdiamo una partita e dire le solite cose .. e io l’avevo detto .. e Allegri non e’ capace .. e Marotta se ne deve andare ..che poi chissa’ quali gravi colpe ha Marotta quando la squadra perde una partita . Salvo al solito salire sul carro a maggio, eventualmente.
    Non e’ un commento personale rivolto a chi ha scritto l’articolo, e’ un commento generale all’atteggiamneto standard che abbiamo nei confronti della squadra. Siccome soffriamo poco non vogliamo soffrire mai e il concetto di “sostenere la squadra sempre, soprattutto nelle difficolta'” non ci entra proprio nel dna. .
    E poi se ve la devo dire tutta, spero di avere sempre queste difficolta’…ma i settimi posti me li ricordo, quelli erano tempi bui, non questi.

  • tutto giusto
    la difesa inizia a sentire gli anni e gli acciacchi
    quindi Caldara deve arrivare subito a giugno 2017
    il centrocampo va rivisto e rinforzato, soprattutto tecnicamente
    Dybala deve decidersi sul suo futuro !!!!!!! e a volte essere meno indolente

  • Marotta ma VAFFANCULO tu agenlli e elkann, abbiamo il centrocampo peggiore tra tutte le squadre forti di serie A (milan a parte che cmq ci ha sempre battuto).

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi