Ferran Torres alla Juventus: Paratici propone due contropartite

La Juve insiste per l’attaccante esterno che non vuole rinnovare con il Valencia

ferran torres juventus

Ferran Torres è uno degli obiettivi dichiarati della Juventus per la prossima stagione. Maurizio Sarri ah deciso di puntare tutto sul 4-3-3 ragion per cui servono attaccanti esterni in grado di replicare sostanzialmente i movimenti che al Napoli riuscivano benissimo a Insigne e Callejon. Il talento spagnolo, 20 anni compiuti a febbraio scorso, ha un contratto valido fino al 2021 con il Valencia e una clausola rescissoria da 100 milioni, ma la situazione è ben delineata. Fin qui Torres ha rifiutato tutte le proposte di prolungamento presentategli dai “Pipistrelli”, poiché seppur giovane si dice che il ragazzo abbia grande personalità e sia consapevole che su di lui siano puntati i fari di diversi top club.

Ferran Torres alla Juventus senza pagare la clausola?

Fabio Paratici e i suoi collaboratori lo hanno seguito da vicino diverse volte e sarebbe davvero un peccato se in estate se lo dovessero veder soffiare sotto il naso. La clausola rescissoria, infatti, non spaventa nessuno, perché senza prolungamento, Ferran Torres potrebbe lasciare il Valencia a parametro zero accordandosi con un altro club a partire dal 1° febbraio 2021 senza dover passare attraverso l’attuale club. Approfittando di questa situazione, la Juventus sta lavorando ai fianchi la proprietà dei Pipistrelli, anche perché le casse della società hanno necessità di instillare liquidità ogni anno.

Le contropartite offerte da Paratici

Ovviamente, la Vecchia Signora non potrà fare miracoli, poiché nonostante il taglio degli stipendi la situazione economica è quella che è, ma Paratici è convinto di avere le carte giuste per convincere il Valencia a cedere Ferran Torres. Il club spagnolo gradirebbe molto Gonzalo Higuain, ma attualmente l’attaccante argentino non sembra avere voglia di lasciare Torino. Sul piatto, dunque, la Juventus metterebbe una cifra ritenuta congrua e una contropartita tra Mattia De Sciglio e Daniele Rugani. Il primo potrebbe essere molto utile ai valenciani, perché al termine della stagione Florenzi non sarà riscattato e rientrerà alla Roma.

Ovviamente, l’eventuale arrivo di Ferran Torres spingerebbe lontano da Torino qualcuno degli attuali attaccanti esterni in rosa. Rischiano insomma Douglas Costa (per il quale si parla anche di uno scambio con Gabriel Jesus del Manchester City) e Federico Bernardeschi.