in

È fatta: Bonucci torna alla Juve, Higuain e Caldara al Milan, cifre e dettagli

Bonucci Juve
© foto www.imagephotoagency.it

Ormai mancano solo le firme, ma Juve e Milan sono d’accordo su tutto: Leonardo Bonucci (31) torna in bianconero, mente ai rossoneri vanno Gonzalo Higuain (30) e Mattia Caldara (24). La situazione era ormai chiara da giorni: dovendosi “liberare” dell’oneroso Pipita, la Juventus aveva promesso il giovane difensore ex Atalanta come una sorta di risarcimento per il “favore” a chi se lo fosse preso (Milan o Chelsea). È così, dunque, che nella giornata di ieri i due club hanno raggiunto l’intesa su queste basi, attendendo l’ok definitivo dell’attaccante argentino.

Dopo aver incontrato la Juve, Nicolas Higuain è stato a Casa Milan fino a tarda notte con il dt del Milan, Leonardo, e il suo legale di fiducia. Volti distesi e nessuna dichiarazione al termine del vertice: le parti si aggiorneranno oggi per le firme, con l’ex centravanti di Real e Napoli che andrà sostanzialmente a guadagnare poco meno di quanto percepiva in bianconero. Insomma, la tripla telenovela di mercato si conclude in questo modo: scambio alla pari Bonucci-Caldara (valutati entrambi 40 milioni e senza alcun diritto di riacquisto per i bianconeri), Higuain in prestito al Milan per una cifra intorno ai 18-20 milioni (di cui circa 7 saranno girati al Pipita come buonuscita per aver rinunciato a tre anni di stipendio) e diritto (non obbligo) di riscatto fissato a circa 38 milioni. Per tornare alla Juve, intanto, Bonucci ha accettato una riduzione dell’ingaggio dagli attuali 8 a 5,5 milioni di euro. Chi ci guadagna da questa maxi-operazione?