Fagioli promosso, ma ora serve un test più probante (VIDEO)

I 20 minuti giocati col Crotone sono molto incoraggianti per il futuro di Fagioli alla Juventus

fagioli juventus crotone promosso

Nicolò Fagioli promosso senza se e senza ma al termine di Juventus-Crotone. Il centrocampista classe 2001 che Andrea Pirlo ha aggregato alla prima squadra dopo la cessione di Portanova, ha giocato 20 minuti con personalità e intraprendenza in cabina di regia. Molto soddisfatto di quanto visto anche mister Pirlo, che a JTV ha dichiarato: “È un calciatore di prospettiva ed è intelligente ha il calcio nella testa e nel calcio di oggi è già tanta roba”.

Fagioli promosso contro il Crotone

Dopo il debutto in Coppa Italia, dunque, per il ragazzo è arrivato anche quello in campionato, ma a dire il vero in una gara già decisa contro un avversario modesto e ormai rassegnato. Considerata l’emergenza, nelle prossime partite Fagioli dovrebbe trovare ancora spazio, magari contro Verona o Spezia più probabilmente e alla lunga si capirà se il ragazzo è già pronto per il salto con i grandi opprue ha ancora bisogno di qualche step.

A gennaio le offerte non sono mancate (Sassuolo su tutti, nell’affare Scamacca, poi saltato), ma la Juventus ha deciso di tenerlo e dargli fiducia.