Faccia a faccia Juve-de Ligt: l’olandese ha chiesto la cessione, i sostituti

Appena rientrato a Torino, Matthijs de Ligt ha ribadito di voler lasciare la Juventus

de ligt juve cessione

Nuove indiscrezioni sul futuro di Matthijs de Ligt dall’edizione odierna di Tuttosport. In queste ore è atteso a Torino Hasan Salihamidzic, ds del Bayern Monaco per dare un’accelerata all’operazione. sì, perché appena sbarcato alla Continassa, l’olandese ha avuto un faccia a faccia con la dirigenza e il mister della Juve ha cui ho ribadito: la mia esperienza qui è finita, voglio andare via. La Vecchia Signora, a questo punto, non può che prenderne atto e trattare con i tedeschi, che però non hanno ancora presentato un’offerta congrua, ovvero tra i 90 e i 100 milioni di euro.

Il borsino del dopo de Ligt alla Juventus

Checché nei dicano i media tedeschi, fin qui i bavaresi avrebbero prospettato 70-75 milioni, troppo pochi per la dirigenza Juventus, che comunque sta lavorando sulle alternative. I preferiti sono Kalidou Koulibaly (offerta al giocatore da 7 milioni netti più bonus) e Gleison Bremer, ma il Napoli non vuole dare il primo ai bianconeri, mentre il secondo sembra destinato all’Inter. Ieri sera sono circolate nuove voci su Gabriel dell’Arsenal, mentre oggi la Gazzetta dello Sport ribadisce anche l’interesse per Presnel Kimpembe, che sarebbe chiuso al Paris Saint Germain dall’imminente arrivo di Milan Skriniar. Possibile che nell’operazione rientri Moise Kean.